Unipa, iscrizione ai corsi di laurea magistrale 21/22, ai corsi singoli e ai corsi liberi: Ecco tutto quello che devi sapere!

Unipa: Iscrizione a Corsi di Laurea Magistrale ad Accesso Libero

A partire dall’1 Agosto 2021 è possibile iscriversi ad un Corso di Laurea Magistrale ad Accesso Libero attraverso il Portale Studenti procedendo anche alla verifica dei requisiti curriculari e di personale preparazione previsti.

Il sistema  verificherà preliminarmente che il piano di studio della laurea che possiedi, ed i relativi Crediti Formativi Universitari (CFU) per Settore Scientifico Disciplinare (SSD), rispondano ai requisiti curriculari previsti nelle Schede di Accesso alle Lauree Magistrali

  • Se hai conseguito una laurea ad UniPa, il sistema controllerà in automatico i CFU ed SSD della tua laurea; se non hai conseguito la laurea ad UniPa potrai caricare un pdf con il piano di studi del corso che hai seguito.

La pratica di iscrizione va fatta online attraverso il Portale Studenti. Per completare l’immatricolazione, al termine della procedura guidata online, sarà necessario consegnare la modulistica attraverso lo SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale).

Iscrizione a corsi di laurea magistrale ad accesso libero: Ecco quando presentare le domande

Le domande per l’accesso alle Lauree Magistrali (comprendenti la verifica dei requisiti curriculari e della personale preparazione) possono essere presentate attraverso apposita pratica del portale studenti:

– dal 1 al 31 agosto 2021,

– dal 1 al 30 settembre 2021.

Nota bene 1: le due sessioni sono utilizzabili in base al possesso dei requisiti alla relativa data di scadenza.

La verifica dei requisiti curriculari e della personale preparazione da parte dei Corsi di Studio viene fatta entro le seguenti scadenze:

– dal 1 al 17 settembre 2021,

– dal 1 al 22 ottobre 2021,

– dal 2 al 26 novembre 2021.

Nota bene 2: all’interno di ciascun intervallo verrà fissata una data dal coordinatore del Corso di studio.

Iscrizione ai corsi di laurea magistrale: iscrizione con riserva

Possono iscriversi “con riserva” ai Corsi di Laurea Magistrale, gli studenti iscritti all’ultimo anno di un Corso di Laurea (LAUREANDI), anche a previgente ordinamento, che conseguiranno la laurea entro e non oltre il 31 marzo 2022 a condizione di aver già conseguito esami per almeno 140 crediti formativi universitari (CFU) nel corso di Laurea in cui sono iscritti.

I Consigli di Corso di Laurea Magistrale hanno indicato uno dei due seguenti requisiti preliminari all’iscrizione:

l) Le classi di Laurea previste come requisito per l’accesso, con l’eventuale dettaglio delle attività formative per un massimo di 60 CFU. In questo caso, il Corso di Laurea Magistrale ha predisposto una Tabella a due colonne che attribuisce ai singoli Settori Scientifico Disciplinari (SSD) i corrispondenti Crediti Formativi Universitari (CFU) che il Laureando il quale intenda iscriversi ad una Laurea Magistrale deve già aver acquisito entro il 30/09/2021;

2) Le attività formative dettagliate per almeno 60 CFU, indipendentemente dalla laurea posseduta. Ciascun Corso di Laurea Magistrale ha specificato le attività formative richieste come requisiti curriculari e ha predisposto, anche in questo caso, una Tabella a due colonne che attribuisce ai singoli Settori Scientifico Disciplinari (SSD) i corrispondenti Crediti Formativi Universitari (CFU), che il Laureando il quale intenda iscriversi a una data Laurea Magistrale deve già aver acquisito entro il 30/09/2021.

Requisiti curriculari per i laureandi che vogliono iscriversi con riserva:

– Per sapere se possiede i necessari requisiti curriculari, il LAUREANDO dovrà controllare i SSD di tutti gli insegnamenti sostenuti per il conseguimento della sua Laurea ed eventuali altri insegnamenti conseguiti come corsi singoli. A tal fine, soltanto per i laureandi di Unipa, la procedura informatica controllerà automaticamente il rispetto dei requisiti e accetterà o respingerà la domanda di immatricolazione con riserva

– Se la procedura non evidenzia carenze di SSD, e dei relativi CFU, lo studente LAUREANDO, che possiede i requisiti curriculari, potrà continuare con la procedura di immatricolazione alla laurea magistrale, partecipando alla prova di verifica della personale preparazione comprendente anche la verifica del requisito linguistico, nelle date stabilite dai CdLM

Per l’anno accademico 2021/22, per iscriversi ad una Laurea Magistrale il candidato, attraverso il portale studenti, dovrà compilare un’apposita pratica di immatricolazione ai CdL magistrali, al cui interno vi è un modulo per la richiesta di verifica dei requisiti curriculari e della personale preparazione.

Si accede con le proprie credenziali al seguente link: https://studenti.unipa.it/

I candidati provenienti da altri Atenei dovranno prima registrarsi al portale all’indirizzo https://studenti.unipa.it/

La pratica potrà essere compilata a partire dal 01 Agosto e fino al 30 Settembre 2021.

Iscrizione ai corsi di laurea magistrale: verifica della personale preparazione per gli studenti laureandi

La verifica della personale preparazione, prevista per legge, per i Corsi di Laurea Magistrale ad accesso libero non mira a selezionare gli studenti che si iscriveranno ma solo a verificare se la loro preparazione personale è adeguata alla continuazione degli studi di secondo livello e, qualora non lo fosse, a fornire allo studente gli strumenti per colmare le loro lacune, anche con il tutoraggio dei Docenti.

Il Consiglio di Corso di Laurea Magistrale nomina un’apposita Commissione per verificare la personale preparazione dello studente e il Coordinatore fissa tre date per il test o colloquio per tale verifica comprendente anche quella del requisito linguistico.

Iscrizione con riserva: Tempistica e modulistica

Tutti gli studenti LAUREANDI che sono in possesso dei requisiti curriculari e che avranno ottemperato alla verifica della personale preparazione, comprendente anche quella del requisito linguistico, a partire dal 01.11.2021 potranno effettuare l’iscrizione on-line con riserva.

L’iscrizione on-line con riserva al Corso di Laurea Magistrale prescelto potrà essere effettuata fino al 30.11.2021 e decadrà se lo studente non risulterà LAUREATO entro il 31.03.2022.

Iscrizione Laureati ai corsi magistrali: ecco la procedura

Il LAUREATO che aspiri ad iscriversi alla Laurea Magistrale deve possedere i requisiti curriculari entro il 30.09.2021. Per l’anno accademico 2021/22, per iscriversi ad una laurea magistrale, il candidato, attraverso il portale studenti, dovrà compilare un’apposita pratica di immatricolazione ai CdL magistrali, al cui interno vi è un modulo per la richiesta di verifica dei requisiti curriculari e della personale preparazione. Si accede con le proprie credenziali al seguente link: https://studenti.unipa.it/

I candidati provenienti da altri Atenei dovranno prima registrarsi al portale all’indirizzo https://studenti.unipa.it/

Tale pratica potrà essere compilata a partire dal 01 Agosto e fino al 30 Settembre.

Per sapere se possiede i necessari requisiti curriculari, il LAUREATO dovrà controllare i SSD di tutti gli insegnamenti sostenuti per il conseguimento della sua Laurea ed eventuali altri insegnamenti conseguiti come corsi singoli. A tale fine, soltanto per i laureati di Unipa, la procedura informatica controllerà automaticamente il rispetto dei requisiti e accetterà o respingerà la domanda di immatricolazione. Per i Laureati presso altri Atenei Italiani o Esteri e per i laureati del V.O., è prevista la possibilità di allegare un file PDF con il piano di studi/certificazione del corso di laurea di provenienza, che riporti gli insegnamenti sostenuti con l’indicazione dei SSD (solo per i laureati presso gli Atenei Italiani).

Tale documento sarà esaminato dal Coordinatore del corso di studio che accetterà o respingerà la domanda di immatricolazione, eventualmente indicando i corsi singoli da sostenere al fine di recuperare i requisiti mancanti.

Iscrizione ai corsi magistrali: cosa fare se mancano alcuni requisiti curriculari?

Se per il LAUREATO viene riscontrata la mancanza di alcuni SSD con le relative attribuzioni in CFU, la pratica di immatricolazione viene respinta dal sistema informatico o dal Coordinatore e lo studente avrà la possibilità di acquistare subito corsi singoli nei SSD mancanti e di sostenere i relativi esami entro la sessione autunnale (vedasi delibera S.A. n.7 dell’11 ottobre 2017) recuperando in tal modo le carenze curriculari.

Il Laureato potrà compilare quindi una nuova pratica, sempre entro il 30 Settembre, per potersi iscrivere alla Laurea Magistrale scelta entro il 30 novembre, dopo essersi sottoposto alla verifica della personale preparazione. Diversamente, dovrà aspettare l’anno accademico successivo e colmare nel frattempo le carenze curriculari individuate.

Verifica della personale preparazione per gli studenti laureati

 La verifica della personale preparazione, prevista per Legge, per i Corsi di Laurea Magistrale ad accesso libero non mira a selezionare gli studenti che si iscriveranno ma solo a verificare se la loro preparazione personale è adeguata alla continuazione degli studi di secondo livello e, qualora non lo fosse, a fornire allo studente gli strumenti per colmare le loro lacune, anche con il tutorato dei Docenti.

– Molti Corsi di Laurea Magistrale hanno scelto di considerare assolta la verifica quando lo studente abbia un voto di laurea maggiore o uguale a una prefissata soglia.

Per esempio, se il Corso di Laurea Magistrale ha posto come soglia 95/110 questo significa che per tutti gli studenti laureati con un voto maggiore o eguale a 95/110 il Corso di Laurea Magistrale ritiene che la verifica della personale preparazione sia già assolta, mentre per quelli con voto minore di 95/110 è prevista una prova (test, colloquio) prima dell’iscrizione. Il Consiglio di Corso di Laurea Magistrale nomina un’apposita Commissione per verificare la personale preparazione dello studente e il Coordinatore fissa tre date per il test o colloquio per 3 tale verifica comprendente anche quella del requisito linguistico.

Tempistica e adempimenti per la verifica della personale preparazione (studenti laureati)

Uno studente LAUREATO in possesso dei requisiti curriculari (conseguiti entro il 30/09/2020) deve sottoporsi alla verifica della personale preparazione nelle date stabilite dai CdLM, (e pubblicate sui relativi siti).

Se la verifica della personale preparazione risulta assolta perché il voto di Laurea è superiore alla soglia eventualmente prevista dal CdS competente, il LAUREATO sarà iscritto d’ufficio alla verifica per l’accertamento del possesso del requisito linguistico. Se il voto di Laurea non è superiore alla soglia eventualmente prevista dal CdS competente, il Laureato sarà iscritto d’ufficio sia alla verifica della personale preparazione sia a quella per l’accertamento del possesso del requisito linguistico.

Il Laureato, completate le verifiche con esito positivo, dovrà procedere al pagamento delle tasse come previsto dall’apposito Regolamento e sarà iscritto direttamente alla LM.

Iscrizione e pagamento tasse: ecco le scadenze

Il pagamento delle tasse e del contributo onnicomprensivo è suddiviso in due rate.

Per gli studenti che si iscrivono al primo anno di una Laurea Magistrale Biennale ad Accesso Libero,valgono i seguenti termini di scadenza:

  • pagamento I rata (obbligatoriamente): dal 1 agosto al 30 novembre 2021,
  • pagamento II rataentro il 24 dicembre 2021.

Per coloro che dovessero mancare i termini del pagamento della seconda rata entro il 24 dicembre è possibile pagarla con indennità di mora rispettando le seguenti scadenze:

  • dal 25 dicembre 2021 al 30 aprile 2022 con mora sulla seconda rata.

Iscrizione ad un corso di laurea magistrale ad accesso programmato

Per i Corsi di Laurea Magistrale ad accesso programmato è necessario fare riferimento ai relativi bandi al seguente link: https://www.unipa.it/target/futuristudenti/iscriviti/bandi/  

Magistrali ad accesso programmato:

  • Biotecnologie Mediche e Medicina Molecolare 
  • Servizio Sociale, Diseguaglianze e Vulnerabilità Sociale 
  • Biologia Molecolare e della Salute 
  • Scienze dell’Alimentazione e della Nutrizione Umana
  • Conservazione e Restauro dei Beni Culturali
  • Nursing

Iscrizione corsi singoli

Durante l’intero Anno Accademico 2021/2022, se hai conseguito un diploma di scuola secondaria di secondo grado, un titolo di Laurea o di Laurea Magistrale o sei uno/a studente/essa iscritto/a ad un Corso di Studio presso università estere (o assimilabili ad esse), puoi iscriverti a Corsi Singoli di insegnamento attivati presso i Corsi di Studio presenti nell’Offerta Formativa di UniPa dietro il pagamento dei contributi previsti. 

Potrai sostenere le relative prove d’esame e averne regolare attestazione, con attribuzione di votazione in trentesimi, utilizzabile per colmare specifici debiti formativi necessari per l’acquisizione dei requisiti curriculari per l’iscrizione ad una Laurea Magistrale ad Accesso Libero, per scopi professionali o concorsuali, per i quali sia richiesto un aggiornamento culturale e scientifico o un particolare perfezionamento delle competenze acquisite. 

l corsi singoli sono insegnamenti attivi nell’anno accademico di riferimento nei Corsi di Studio dell’Ateneo. I Laureati o Laureati Magistrali possono sostenere gli esami previa iscrizione e pagamento della tassa e dei contributi stabiliti dal Consiglio di Amministrazione dell’Università di Palermo.

Il modulo di iscrizione ed il relativo modulo di versamento (MAV) sono resi disponibili sulla pagina del Portale Studenti

Gli iscritti ai corsi singoli possono sostenere i relativi esami in occasione degli appelli previsti per il relativo insegnamento ed entro il termine dell’anno accademico. Gli esami sono verbalizzali secondo le normali procedure di ateneo.

La Segreteria Studenti provvederà a rilasciare allo studente apposito attestato.

  • Per ciascun anno accademico è consentita l’iscrizione a corsi singoli per un numero totale di CFU non superiore a 36 I CFU acquisiti con il superamento dell’esame dei singoli insegnamenti possono essere riconosciuti e convalidati ai fini dell’iscrizione ad un Corso di Laurea o di laurea Magistrale previa delibera del Consiglio di Corso di Studio competente.
  • Non è consentita l’iscrizione a corsi singoli in regime di interruzione o sospensione degli studi. L’iscrizione ai corsi singoli non è consentita per insegnamenti appartenenti ai Manifesti dei Corsi di Studio a numero programmato nazionale (Medicina e Chirurgia, Odontoiatria, Professioni sanitarie, Architettura, ingegneria Edile/architettura, Scienze della formazione primaria) ai quali si accede per concorso.

Iscrizione corsi liberi

I corsi liberi sono insegnamenti in esubero, rispetto al numero totale di CFU previsti nell’ordinamento del Corso di Studio, che lo studente può inserire nel suo piano di studio.

Lo studente in corso iscritto ad un Corso di Studio sia dell’ordinamento D.M. 509/99 sia dell’ordinamento D.M.270104 può inserire nella forma di ‘corsi liberi’ insegnamenti in esubero rispetto al numero totale di CFU previsti nell’ordinamento del Corso di Studio il suddetto inserimento di corsi liberi è limitato alla scelta di un numero massimo di insegnamenti pari a due e per un numero massimo di CFU pari a24.

Uno studente iscritto ad un Corso di Laurea non può inserire nella forma di “corsi liberi” nel suo piano di studi insegnamenti contenuti nel Manifesto delle Lauree Magistrali o Magistrali a Ciclo Unico.

L’inserimento di corsi liberi, e la relativa frequenza, non sono consentiti per insegnamenti appartenenti ai Manifesti dei Corsi di Studio a numero programmato nazionale (Medicina e Chirurgia, Odontoiatria, Professioni sanitarie, Architettura, ingegneria Edile/architettura, Scienze della formazione primaria) ai quali si accede per concorso.

L’inserimento dei corsi liberi nel piano di studi avviene con la formalizzazione di apposita richiesta presso la Segreteria Studenti competente.


Leggi anche:

GUIDA TASSE UNIVERSITARIE – UNIPA

Ecco la guida a cura dell’associazione INTESA UNIVERSITARIA al fine di dare delucidazioni in merito al pagamento delle tasse universitarie, come queste vengono calcolate per ogni studente e quali sono le modalità di pagamento. Inoltre faremo riferimento alle scadenze entro le quali pagare le tasse, onde evitare una mora. Si…

Resoconto CdA – Consiglio di Amministrazione del 20/07/2021

Cari Colleghi e Colleghe, si è appena conclusa la seduta odierna del Consiglio di Amministrazione con il seguente ordine del giorno: 1) Comunicazioni; 2) Risposte ed interrogazioni;3) Approvazioni verbali della seduta 30/06/2021 e 07/07/2021;4) Fuori commissione.5) Commissione pianificazione strategica e rapporti con l’AOUP.6) Commissione Bilancio, patrimonio ed edilizia;7) Commissione Didattica…

Elezioni Rappresentanti Unipa: Ecco tutti gli Studenti Eletti dall’Associazione Intesa Universitaria

Polo Universitario di Agrigento: Ecco gli obiettivi dell’Associazione Intesa Universitaria!

Unipa, Calendario Didattico A.A. 2021/2022