lunedì, Maggio 20, 2024
News

RESOCONTO CCS – MEDICINA E CHIRURGIA – 21/07/2022

In data odierna si è svolto in Consiglio del Corso di Studi in Medicina e Chirurgia, al quale hanno partecipato i nostri rappresentanti Edoardo Giunta, Alfonso Salamone, Giulia Tavormina, Irene Trento, Salvatore Triscari e Calogero Vivacqua.
I punti di maggior interesse per gli studenti sono i seguenti:

1) APPROVAZIONE VERBALE DEL CONSIGLIO DEL 29 APRILE 2022;
Approvato all’unanimità.
2) COMUNICAZIONI DEL PRESIDENTE;
Il professore Alessandro ringrazia il personale tecnico amministrativo che ha supportato con abnegazione le proclamazioni di laurea dell’attuale sessione.
Il Coordinatore riferisce di aver ricevuto delle lamentele in merito a spostamenti di date di esami di profitto senza comunicazioni sul portale, invitando i docenti a provvedere per le prossime sessioni.
Il 6 settembre si terrà il test per l’ammissione a Medicina e Chirurgia. Il Coordinatore invita i docenti a dare le disponibilità per far parte delle commissioni di esame. Si illustra la nuova modalità del test a partire dall’anno 2023 (la legge non è stata ancora in ogni caso approvata).

NUOVE MODALITA’ DI ACCESSO AI CDL DI MEDICINA

A partire dal 2023 le modalità di accesso alla facoltà di Medicina verranno completamente rivoluzionate.

Verrà introdotto un nuovo esame, un Tolc (TEST ONLINE CISIA – Consorzio Interuniversitario Sistemi Integrati per l’Accesso è un consorzio senza fini di lucro, formato esclusivamente da atenei statali che supporta le Università nella realizzazione ed erogazione dei test di accesso e di verifica delle conoscenze in ingresso al corsi di studio universitari in funzione per altre università (come ingegneria)

Gli studenti potranno affrontare almeno due volte all’anno a partire dal quarto anno delle superiori per poi utilizzare ai fini delle future graduatorie il miglior punteggio.
Si potrà fare più volte all’anno a partire dal quarto anno delle superiori. Poi nella data che il mistero stabilirà ognuno inserisce il risultato migliore nella piattaforma e si formera la graduatoria nazionale.
I posti saranno assegnati secondo le disponibilità degli Atenei e le preferenze indicate dei candidati, come avviene già ora.

Le università dovranno Indicare il giorno in cui si potrà sostenere l’esame presso la loro sede, e il test verrà effettuato su postazioni computerizzate.
Viene comunicata invece l’approvazione della legge del 12 aprile 2022, n.33 riguardante l’iscrizione a due corsi di laurea contemporaneamente secondo i criteri previsti dalla stessa.
3) COMUNICAZIONI DEI COMPONENTI DEL CONSIGLIO
Il professore Ciaccio informa circa la ristrutturazione di alcune aule del policlinico (Igiene, Nicolosi). Per questo motivo, durante il primo semestre alcuni studenti di primo e secondo anno frequenteranno in viale delle scienze.

Il nostro rappresentante Salvatore Triscari pone le seguenti interrogazioni:

  • Ricognizione posti per il bando di cambio sede. Il nostro rappresentante, riferendosi al bando cambi sede, evidenzia che per il terzo anno di medicina per l’anno 2022/2023 sono presenti 0 posti per la sede di Palermo, nonostante alcuni colleghi abbiano effettuato dei trasferimenti verso altri atenei e/o rinunce agli studi. Verrà comunicata la discrepanza di posti alla segreteria studenti.
  • Possibilità di svolgimento dei tirocini presso l’ISMETT: è possibile svolgere i tirocini per un numero ristretto di studenti.
  • Stampa dei libretti rossi

Il nostro rappresentante, inoltre, pone in evidenza la cattiva gestione ed organizzazione dei corsi sulla sicurezza sul lavoro per gli studenti di secondo anno svolti in presenza da parte dell’AOUP Paolo Giaccone, in quanto molto spesso i calendari venivano pubblicati la mattina stessa del giorno in cui venivano svolti causando non pochi disagi ai colleghi fuorisede e non, chiedendo di poter risolvere la questione.

7) Istanze Studenti Sistematizzate;
Approvate all’unanimità.
8) PROVVEDIMENTI STUDENTI: RATIFICA DISPOSITIVI DI CONVALIDA DI INSEGNAMENTI SOSTENUTI IN ALTRI CDS;
Approvate all’unanimità.
9) MOBILITA’ VISITING: REGOLAMENTAZIONE;
Il CCS riconosce l’importanza che la mobilità internazionale degli studenti riveste ai fini della formazione del medico. In base a quanto stabilito dal regolamento di ateneo Erasmus, sono previste due possibilità
– Visiting presso le sedi con Accordo interistituzionale Erasmus+ (A)
– Visiting presso le sedi senza Accordo interistituzionale Erasmus+ (B)
proposta di ripristinare, a determinate condizioni, il programma di Visiting senza accordo interistituzionale, non più presente da 6 anni.
Il Corso di Laurea per ogni Anno Accademico stabilirà il numero massimo di studenti che potranno partecipare al programma Visiting (75% A e 25% B). I posti eventualmente vacanti in uno dei due programmi saranno messi a disposizione per l’altro programma di studio.
Possono partecipare al programma Visiting solo studenti in corso e di anni successivi al terzo. Il piano di studi all’estero ha normalmente una durata di uno o due semestri per un periodo compreso tra 3 e 12 mesi, corrispondenti a un carico didattico orientativo rispettivamente di 30 o 60 CFU (con uno scarto non superiore al 15%)
La proposta viene approvata all’unanimità.

10) PROVVEDIMENTI ERASMUS STUDENTI: RATIFICA DISPOSITIVI DI CONVALIDA DI INSEGNAMENTI SOSTENUTI DURANTE IL PERIODO DI MOBILITA’;
Approvati all’unanimità

A cura dei vostri Rappresentanti
Edoardo Giunta, Alfonso Salamone, Giulia Tavormina, Irene Trento, Salvatore Triscari e Calogero Vivacqua.

Condividi su: