sabato, Maggio 18, 2024
CDANews

Cda Unipa 11-05-2023: Ecco il Resoconto a cura del nostro CdA Davide Cino

Cda Unipa 11-05-2023 – Si è appena conclusa la seduta odierna del Consiglio di Amministrazione: Ecco il resoconto a cura del nostro CdA Davide Cino

Cda Unipa 11-05-2023: Risposte ed interrogazioni

BANDO COLLABBORAZIONE A TEMPO PARZIALE: Il consigliere Cino chiede novità in merito alle date di pubblicazione della graduatoria del bando di
collaborazione a tempo parziale, in quanto tale informazione non viene specificata.

Con riferimento al primo quesito la pubblicazione delle graduatorie del bando di collaborazione a
tempo parziale avverrà entro il mese di maggio.


LABORATORI VIA ARCHIRAFI: CONSIDERATI i numerosi disagi palesati dalla popolazione studentesca di Via Archirafi in seguito alla chiusura dei laboratori di Didattica e di Ricerca;
VISTO la fondamentale importanza che le attività di laboratorio rivestono per il corso di laurea e per l’intero Ateneo, e il disagio arrecato agli studenti che si ritrovano impossibilitati a completare e\o iniziare il percorso di tesi; TENUTO CONTO della nota trasmessa dal direttore di Dipartimento STEBICEF in data 26/04/2023, nella quale si comunica la chiusura dei laboratori di Didattica e di Ricerca sia del Corpo A sia del Corpo B del plesso di Via Archirafi 30/32;
CONSIDERATA l’importanza delle attività di laboratorio che rivestono un ruolo cruciale per il percorso formativo e nella ricerca scientifica, nonché nel conseguimento di obiettivi e di progetti, storicamente fondamentali nella crescita del dipartimento;
Il consigliere Cino chiede quali sono le azioni sia nel breve che nel lungo termine in merito al ripristino di tutte le attività didattiche e di laboratorio fondamentali per le carriere degli studenti.
Il magnifico rettore spiega che domani ci sarà un incontro in merito con l’obiettivo di adottare delle soluzioni a breve che a lungo termine.

SICUREZZA PER GLI STUDENTI: Diversi volte, quest’anno, nella facoltà di Giurisprudenza e nelle aule del Dipartimento, sito in piazza Bologni, durante le ore di lezione, sono avvenuti degli spiacevoli avvenimenti, relativi a furti subiti dagli studenti che vivono quotidianamente le proprie giornate negli spazi universitari già citati, causati da soggetti esterni che entrano nella facoltà. Sono stati avvistati più volte dagli studenti e dal personale di sicurezza che prontamente hanno provveduto ad invitare fuori i malintenzionati e per di più quest’ultimi sono anche spesso sotto effetto di droghe e stupefacenti, un problema per la sicurezza di tutti. I danni sono stati già subiti dagli studenti e di conseguenza pensiamo che sia opportuno adottare delle misure adatte a limitare, fermare questo gravissimo problema che tocca i nostri studenti e non solo.
Il consigliere Cino spiega inoltre che in collaborazione con le altre associazioni e rappresentanti degli studenti, ha più volte rappresentato il tema anche all’amministrazione comunale, che oggi gioca un ruolo importante nel rendere Palermo una città a portata di studente.

A cura del rappresentante degli studenti in seno al Consiglio di Amministrazione

Davide Cino

Condividi su: