domenica, Aprile 14, 2024
CDANews

Cda Unipa 27-10-2022: Ecco il Resoconto a cura del nostro CdA Davide Cino

Cda Unipa 27-10-2022 – Si è appena conclusa la seduta odierna del Consiglio di Amministrazione: Ecco il resoconto a cura del nostro CdA Davide Cino!

Cda Unipa 27-10-2022: Risposte ed interrogazioni

Istituzione del Tavolo tecnico amministrazione UniPa e amministrazione comunale Palermo:
In seguito alla richiesta del Senatore Ignazio Restivo e il consigliere Davide Cino, sono state avviate le interlocuzioni per la realizzazione di un tavolo tecnico tra Amministrazione UniPa e comune di Palermo funzionale per vigilare sugli spazi di Via Archirafi. Tale iniziativa avrà anche l’obiettivo di estendere la propria attività di supervisione e riqualificazione in altri spazi del campus universitario quali Policlinico, via Ernesto Basile.

Biblioteche
Il rettore comunica che la Biblioteca Linguistica Sant’Antonino-CLA, verrà aperta dal Lunedì al venerdì dalle ore 8.00 alle ore 22.00

Progetti a favore della Digitalizzazione delle Università Siciliane

Vengono approvati i punti ODG 04/30 -> 04/36, progetti funzionali alla digitalizzazione dell’Università degli Studi di Palermo.
Tali progetti prevedono digitalizzazione nella gestione dei documenti, innovazione della didattica, assistente virtuale per le segreterie studenti, amministrazione e didattica, videosorveglianza.
Si esprime un particolare apprezzamento per l’approvazione dei suddetti, in quanto seguono la linea delle interrogazioni nelle precedenti sedute di CdA del Consigliere Davide Cino; inoltre si prevede la realizzazione dei lavori entro il 31/12/2023.

Borracce e gadget per la comunità studentesca
E’ in avvio il percorso di attivazione del merchandising UniPa. L’obiettivo della governance è quello di consegnare alla comunità studentesca borracce e gadget con il logo UniPa.

1. Chiarimenti in merito alle modalità di assolvimento degli OFA

In seguito ai test di accesso sostenuti dagli studenti e ,in generale, in seguito all’immatricolazione degli studenti in un corso di studi dove è prevista la verifica di obblighi formativi aggiuntivi (ofa), il consigliere Cino chiede se sono state rese note le indicazioni circa l’assolvimento dei suddetti

2. RICHIESTA EROGAZIONE INSEGNAMENTI A SCELTA CON MODALITA’ MISTA PER GLI STUDENTI DEI POLI TERRITORIALI
 il sottoscritto Davide Cino, Consigliere d’Amministrazione dell’Università degli Studi di Palermo;

  • Considerato che numerosi corsi di studio dell’offerta formativa prevedono l’inserimento di materie a scelta;
  • Considerato che i corsi di studi in questione sono attivi presso i poli territoriali;
  • Considerato che la maggior parte degli insegnamenti a scelta vengono erogati presso la sede centrale di
    Palermo;
  • Considerata l’impossibilità per alcuni studenti iscritti ai poli decentrati di doversi recare presso il polo centrale per seguire e sostenere gli esami di profitto relativi agli insegnamenti a scelta erogati esclusivamente presso il polo centrale;
  • Tenuto conto che l’esperienza vissuta in questi anni di pandemia ha creato delle lacune dal punto di vista umano e sociale, ma allo stesso momento ha dimostrato l’importanza della tecnologia come fondamentale strumento di supporto alla didattica e in alcuni casi anche la soluzione più utile per dare possibilità di continuare le lezioni;
  • Tenuto conto della volontà di questo ateneo di andare incontro alle esigenze degli studenti e di dare tutti gli strumenti utili a garantire un’ottimale qualità della didattica e soprattutto garantire gli stessi servizi agli studenti dei poli territoriali;

CHIEDE

– Di predisporre l’utilizzo della piattaforma “Microsoft Teams” al fine di consentire di seguire le

lezioni relative agli insegnamenti a scelta erogati esclusivamente presso l’Ateneo centrale,

bypassando il disagio o addirittura l’impossibilità per i suddetti studenti di doversi recare presso

l’Ateneo di Palermo;

– Di valutare la possibilità allo stesso modo di erogare gli insegnamenti a scelta in modalità mista dai

poli territoriali agli studenti della sede di Palermo.

3 . Problematiche riguardanti i poli territoriali:

In seguito ad alcuni sopralluoghi da parte degli studenti presso i poli territoriali di Agrigento, Caltanissetta e Trapani, si evince come le problematiche riscontrate accomunano le varie realtà:
-Mancanza di mensa
-Mancanza di mezzi pubblici perché ora spostano la sede delle lezioni e arrivare in ospedale è un disagio
-Locali lezioni
-Presenza di una sola aula studio
– Rete wi-fi
problematiche di cui si è parlato anche in precedenti sedute.
Il consigliere Davide Cino , pertanto, chiede quali sono le strategie da mettere in atto per risolvere tali disagi, in particolar modo sul cefpas.
Risposta del Rettore: Il magnifico rettore spiega che purtroppo al momento riguardo le sorti del Cefpas, dipende dalle decisioni dell’amministrazione regionale.
In ogni caso sono al momento attive le interlocuzioni con il sindaco per trovare adeguate e innovative strutture in centro, che siano altrettanto funzionali rispetto al Cefpas.

A cura del rappresentante degli studenti in seno al Consiglio di Amministrazione

Davide Cino

Condividi su: