Viaggi studio A.A. 2015/2016

L’Università degli Studi di Palermo offre agli studenti dell’Ateneo l’opportunità di integrare la propria preparazione accademica con viaggi e soggiorni presso Università, Istituzioni pubbliche o private e Aziende italiane o straniere.

Il periodo di permanenza finanziabile presso gli Enti esterni non può essere inferiore a 15 giorni e superiore a 2 mesi ad eccezione del periodo di soggiorno a Malta. Tale periodo deve essere finalizzato all’approfondimento di tematiche coerenti con il percorso formativo dello studente.
Gli studenti devono proporre un progetto formativo che deve essere preventivamente approvato dal Consiglio del Corso di studi di appartenenza e formalmente accettato dall’ istituzione ospitante.

Nel caso di permanenza presso Università o Istituzione straniera è richiesta la conoscenza della lingua ufficiale del Paese di destinazione o di una lingua veicolare ad eccezione degli specifici accordi di collaborazione tra la Camera di Commercio Italiana a Malta e il nostro Ateneo.
Possono  partecipare  al suddetto programma di viaggi e soggiorni di studio tutti gli studenti  iscritti nell’a. a. 2015/16 non oltre il secondo anno fuori corso e che alla data di emanazione del presente avviso, abbiano acquisito: 90 CFU se iscritti a corsi di laurea triennale; 60 CFU se iscritti a corsi di laurea magistrale; 150 CFU se iscritti a corsi di  laurea magistrale  a ciclo unico.

Il viaggio deve essere concluso prima della laurea pena la non erogazione del contributo.

Agli studenti viene assegnato un contributo finanziario, per le spese di soggiorno e di trasferimento per e dalla sede di destinazione.

L’entità del  contributo può variare in relazione al differenziato costo della vita del paese di destinazione ed alla durata del soggiorno, secondo i seguenti criteri:

  • per soggiorni in Italia è previsto un rimborso fino a 375 euro per ogni quindici giorni di permanenza;
  • per soggiorni in Europa  è previsto un rimborso fino a 500 euro per ogni quindici giorni di permanenza;
  • per soggiorni intercontinentali  è previsto un rimborso fino a 625 euro per ogni quindici giorni di permanenza.

In riferimento agli studenti selezionati nella quota parte riservata all’accordo di collaborazione tra la Camera di Commercio Italiana a Malta e l’Università degli Studi di Palermo si precisa che agli  studenti utilmente classificati in graduatoria  verrà assegnata una quota omnicomprensiva pari a 325 euro.
La domanda di partecipazione alla selezione  dovrà essere compilata e inoltrata via internet tramite l’applicazione predisposta sul sito dell’Università www.unipa.it,  accedendo  al  portale  degli studenti, entro  le ore 24 del 31 maggio 2016.

La domanda, prodotta dal sistema informatico, sarà considerata valida, ai fini della selezione, se (corredata dal progetto formativo) sarà stampata, firmata e presentata entro  le ore 13 del  10 giugno 2016, secondo una delle seguenti modalità (indicare sul plico la dicitura “ Richiesta di partecipazione alla selezione per i “Viaggi e soggiorni di studio degli studenti – codice n…….” Settore Orientamento, Promozione e Placement – U.O.B. Iniziative Culturali, Sociali e contro la Criminalità Organizzata – Piazza Marina 61 – 90133 Palermo): consegnata a mano all’U.O.B.  Archivio e Protocollo dell’Università degli Studi di Palermo,  Piazza Marina n. 61; tramite raccomandata A/R al seguente indirizzo (In tal caso farà fede  il timbro postale riportante la data di invio): Università degli Studi di Palermo – U.O.B. Archivio e Protocollo U.O.B. Iniziative Culturali, Sociali e contro la Criminalità Organizzata Piazza Marina,  61 – 90133 Palermo, per via telematica,  inviando  da  un  indirizzo   PEC  personale  all’indirizzo  pec@cert.unipa.it  una mail contenente la scansione della domanda di partecipazione, già inoltrata via internet, sottoscritta dal titolare della PEC e  una copia in formato “pdf” di un documento di identità in corso di validità.

Il codice da citare sull’istanza,  dovrà essere quello riportato nella domanda generata dal sistema informatico.