Tirocini per laureati al Parlamento Europeo

Il Parlamento Europeo offre diverse possibilità di stage e tirocinio, della durata di cinque mesi e retribuiti.


I tirocini al Parlamento europeo sono concessi unicamente ai laureati di università  o di istituti equivalenti.
Il loro scopo è quello di permettere ai tirocinanti di completare le conoscenze che hanno acquisito nel corso dei loro studi e di familiarizzarsi con le attività dell’Unione europea e in particolare del Parlamento europeo.
Questi tirocini prevedono:

  • un’opzione generale, aperta a tutti i candidati che soddisfano le condizioni di ammissione;
  • un’opzione giornalismo: i candidati devono avere un’esperienza professionale comprovata da pubblicazioni, dall’iscrizione all’ordine dei giornalisti di uno Stato membro dell’Unione europea o dal completamento di una formazione giornalistica riconosciuta negli Stati membri dell’Unione europea o negli Stati candidati all’adesione;
  • un’opzione “Premio Sacharov”: questo programma è inteso ad approfondire la conoscenza dell’azione del Parlamento europeo a favore dei diritti umani e delle norme internazionali in materia, ed è rivolto ai candidati che presentano uno spiccato interesse per le questioni relative ai diritti umani.

La durata dei tirocini è di cinque mesi non prorogabili in nessun caso.

Periodi di tirocinio e termini per la ricezione degli atti di candidatura

  • Periodo di iscrizione: Dal 15 agosto al 15 ottobre a mezzanotte
    Periodo di tirocinio: Dal 1° marzo al 31 luglio
  • Periodo di iscrizione: Dal 15 marzo al 15 maggio a mezzanotte
    Periodo di tirocinio: Dal 1° ottobre al 28/29 febbraio

 

La retribuzione è pari a circa 1.250 euro mensili.

Tutte le informazioni sono disponibili alla pagina dedicata ai tirocini sul sito del Parlamento Europeo