Tag Archives: Resoconto

Resoconto Senato Accademico seduta 01/10/19

Si è svolta in data 01/10/19l’adunanza del Senato Accademico, avente i seguenti punti all’ O.D.G:

  1. Comunicazioni 

Il Magnifico Rettore ci comunica che il numero di studenti iscritti al primo anno, ad oggi, è di 9110, senza contare Medicina, Architettura e Scienze della Formazione primaria, a dispetto dei 8880 dello scorso anno accademico. Ciò ha causato un problema per quanto riguarda gli spazi e le aule per poter accogliere i numerosi iscritti al primo anno. L’amministrazione si sta muovendo per risolvere il problema. Si sta cercando anche di provvedere a trovare aule anche in posti esterni all’Università.
– Problema relativo al cinema Edison, che insiste in una zona degradata della città, sia per quanto riguarda l’immondizia e quindi da un punto di vista igienico, e sia di sicurezza a causa dell’eternit e della delinquenza,In seguito alle nostre segnalazioni, l’Ateneo sta cercando una soluzione alternativa e quindi un altro posto in cui poter svolgere le lezioni che ad oggi sono svolte al cinema Edison. Il vice sindaco ha assicurato l’intervento immediato della Rap.

  • Risposte e interrogazioni

La rappresentante degli studenti in Senato Accademico Ilenia Giardina ha richiesto chiarimenti in merito alle interrogazioni precedentemente presentate sulla distribuzione delle borracce e l’istallazione delle casette dell’acqua.
Il Rettore ci ha risposto che giorno 11 ottobre sarà inaugurata in Viale delle Scienze una macchina che in cambio di plastica oltre all’acqua , erogherà dei buoni sconto per attività commerciali convenzionate.
All’inaugurazione, che si svolgerà durante il WelcomeDay per i ragazzi Erasmus, verranno distribuite le borracce per tutti gli iscritti al primo anno di triennale, magistrale a ciclo unico e magistrali biennali.
L’ateneo è riuscito a comprare 23.000 borracce e l’obiettivo, come da nostra proposta è quello successivamente di distribuirle a tutti gli studenti dell’Ateneo.
Le fontanelle o casette dell’acqua che avevamo richiesto saranno installate in Viale delle Scienze entro la fine dell’anno.
E negli altri poli, in uffici e aule ci saranno gli erogatori di acqua.

  • Commissione attività didattiche e assicurazione della qualità della formazione

Le Commissioni paritetiche docenti-studenti, incardinate nella scuola, sono prorogate fino al 16 dicembre per permettere loro di poter stilare la relazione annuale. I dipartimenti dovranno procedere ad istituire le nuove commissioni che si insedieranno giorno 17 dicembre. È stato approvato il regolamento tipo delle singole commissioni.

A cura di Ilenia Giardina

Rappresentante degli studenti in seno al Senato Accademico

Resoconto ccs Medicina e Chirurgia 03/05/19

Il giorno 3 Maggio 2019 alle ore 10:00, presso l’Aula Magna di Igiene , è convocato, il Consiglio di Corso di Laurea Magistrale in Medicina e Chirurgia con procedura d’urgenza, con i seguenti OdG:

  1. Comunicazioni del Presidente
  2. Ricorso al TAR Lazio proposto da A.D. – esecuzione ordinanza istruttoria (prot n. 685 del 5/03/2019)
  3. Ricorso al TAR Lazio proposto da A.S. – esecuzione ordinanza istruttoria (prot n. 685 del 5/03/2019)

Vengono analizzati due Ricorsi al TAR Lazio per ottenere l’iscrizione ad anni successivi al primo del cdl in Medicina e Chirurgia di Palermo.

Vengono analizzate le carriere pregresse, insegnamenti sostenuti e convalidabili, seguendo i criteri del Bando Trasferimenti; si rimanda le richieste agli uffici amministrativi.

Il Coordinatore comunica che a breve verrà convocato nuovamente il Consiglio per discutere delle problematiche inerenti alla didattica.

I vostri Rappresentanti di Intesa Universitaria Medicina:

  • Cacioppo Francesco
  • Maraschino Erika
  • Puglisi Alessandra
  • Sciagura Federica

Resoconto Consiglio di Amministrazione 16 Aprile 2019

Nel corso della seduta odierna del Consiglio di Amministrazione, il Magnifico Rettore ha evidenziato la crescita degli studenti in corso rispetto ai fuori corso e ci si sta muovendo in un’ottica di attrattività dei corsi di laurea triennale e magistrale. In materia di mobilità ci sono buoni dati in uscita e si lavorerà anche sugli studenti stranieri in entrata. La nostra rappresentante Adele Nevinia Pumilia ha sollecitato una manovra propositiva in materia di crescita poiché è necessario offrire servizi adeguati per mantenere qui i nostri studenti , oltre al lavoro da effettuare sul continuo miglioramento della didattica poiché il “dato buono” non è un punto di arriva ma ad oggi si tratta di un punto di partenza.
Seguono le seguenti interrogazioni poste in essere dalla nostra Rappresentante Adele Nevinia Pumilia

  • La nostra Rappresentante ha richiesto che venisse effettuata una Derattizzazione negli spazi dell’Università poiché nelle ultime settimane sono stati avvistati lungo il Viale ma anche nelle sedi di Giurisprudenza, Via Archirafi, Policlinico , alcuni topi che vagano spensierati nella nostra università. Tenuto conto della calda stagione , momento più prospero per le visite di questi animaletti, è necessaria un’azione immediata per evitare nuovamente tale fenomeno che potrebbe ripetersi. Richiesta accolta e si provvederà in maniera tempestiva
  • Inoltre, valutando le varie proposte pervenute dalla popolazione studentesca è stata effettuata un’interrogazione per un Navetta che parta dall’Ed.4 ( Dipartimento di Agraria) e percorra tutto il Viale delle Scienze in modo da agevolare gli studenti che devono raggiungere le facoltà più lontane e favorire una mobilità maggiore all’interno della cittadella universitaria. Richiesta accolta favorevolmente e si inizierà a predisporre un piano per effettuare tale servizio.
  • Dopo aver visitato più volte la Fossa della Garofala, un grande spazio verde di cui gode l’Università alle spalle di Agraria e che si sviluppa lungo il Viale, la nostra Rappresentante ha richiesto che venisse Riaperto il cancello che collega Corso Pisani con l’ Università in modo da avere un ulteriore accesso e agevolare gli studenti che si recano quotidianamente nella cittadella universitaria. Anche questa richiesta è stata accolta favorevolmente e già da domani si inizierà a lavorare in tal senso.
  • anticipando il tema della tassazione ,è necessario sapere come inserire la proposta precedentemente avanzata dai nostri rappresentanti in merito rateizzazione non più in due bensì in TRE RATE per agevolare gli studenti nel pagamento delle tasse
  • Inoltre, dopo le numerose segnalazioni da parte degli studenti in merito ad un estraneo che si aggira negli spazi del viale creando timore è necessaria una maggiore sicurezza poiché gli studenti devono sentirsi sicuri nella propria Università. Riprendendo una precedente interrogazione in merito alla sicurezza posta in essere in senato Accademico dal nostro rappresentante Saverio Di Caro e dal Consigliere di Amministrazione Adele Nevinia Pumilia , è stato assicurato che la sicurezza sarà implementata.

Resoconto Consiglio di Scuola delle Scienze di Base ed Applicate del 12/12/2018

Comunicazioni:                                             Verranno istituiti degli esami di recupero per gli OFA di Inglese per gli studenti immatricolati nell’ a. a. 2017/2018. Vi aggiorneremo sulle date.

Approvazione verbale della seduta precedente (19/09/2018):
Approvato all’unanimità.

Offerta Formativa 2019/2020

  • Sono state discusse le offerte formative dei singoli CdS afferenti alla Scuola delle Scienze di Base e Applicate con le seguenti disposizioni:                       
  • Agroingegneria e Scienze Forestali e Ambientali= variazione del livello di inglese da A2 a B1 a partire dagli studenti di primo anno dell’ a. a. 2019/2020                                                                     
  • Informatica = il corso di laurea triennale passa da corso ad accesso programmato a corso ad accesso libero                                                                    –
  • Creazione di un nuovo CdS triennale professionalizzante (ovvero senza specialistica) denominato Ottica e Optometria che prevederà 48 CFU di tirocinio, 30 di laboratorio e la restante parte di didattica frontale per un totale di 180 CFU; i posti a disposizione saranno 30+2 stranieri + 2 Cinesi da progetto Marco Polo.

I Rappresentanti degli Studenti

Pietro Bellitto
Chiara Bordonaro
Giuseppe Catanzaro
Salvatore Ferraro
Ilenia Giardina

Resoconto del Consiglio di Interclasse in “Farmacia e Farmacia Industriale” del 04/10/18″



Cari Colleghi e Colleghe,  si è svolto in data 04/10/2018 il Consiglio di Classe in “Farmacia e Farmacia Industriale”.

Tra i punti di maggior interesse per gli studenti e futuri studenti.

COMUNICAZIONI

  1. Chiuse le candidature per il Coordinatore del Consiglio di Interclasse in “Farmacia e Farmacia Industriale”;
  2. Per gli insegnamenti del primo anno, le prove in itinere saranno obbligatorie, e gli studenti possono decidere se prenderne parte o meno. Di seguito è allegato il regolamento delle stesse;
  3. Ricordiamo che l’ appello di novembre sarà accessibile SOLO agli studenti iscritti al quinto anno, fuori corso e agli studenti iscritti part-time che hanno acquistato ESCLUSIVAMENTE le materie del secondo semestre.
    NB. Bisogna presentarsi all’esame col piano di studi e il bollettino di iscrizione che certifichi che lo studente sia idoneo allo svolgimento dell’esame;
  4. Il professore Giammanco ritira la sua disponibilità per l’insegnamento “Fisiologia Umana” per l’A.A. 2018/19;
  5. Al fine di caricare velocemente i CFU sul portale per l’ insegnamento di Abilità Informatiche, è stato richiesto dalla Rappresentanza studentesca e approvato in Consiglio di presentare eventuali certificazioni per il conseguimento dell’idoneità direttamente alla commissione, dopo aver prenotato regolarmente l’esame dal portale;
  6. Approvate tutte le domande Erasmus per l’A. A. 2018/2019 e tutte le richieste di convalida che già sono pervenute alla segreteria per chi è partito nell’ A. A. 2017/2018;
  7.  Approvate tutte le richieste degli studenti (accesso tesi, tirocinio e convalide CFU).

Restiamo disponibili ad ogni chiarimento!

A cura dei Rappresentanti degli Studenti in seno al

 



RESOCONTO CCS GIURISPRUDENZA 09-07-2018



  1. Comunicazioni del Coordinatore;
    1.1-> Esigenza di una distribuzione delle tesi di laurea poiché alcuni hanno già esaurito il numero mentre Alcuni hanno ancora un numero esiguo di studenti. Si ricorda che il numero massimo di tesisti sono 45.
    1.2->Progetto dal nome “politeia” il quale porta nelle scuole la conoscenza della costituzione, sono già stati presi contatti con le varie scuole per far partire al meglio questo progetto.
    1.3-> Compilazione del registro delle lezioni, vengono invitati pertanto i docenti alla compilazione in modo celere di tale registro.
    1.4-> Modalità di abbigliamento in facoltà istituendo il codice di abbigliamento su iniziativa della Lorello.

    2. Approvazione schede di trasparenza;
    2.1->Ad oggi risultano compilation il 99% delle schede di trasparenza, entro il 15 Luglio si dovevano mandare in tutto l’ateneo tali schede di trasparenza.

    3. Procedure per l’attribuzione e l’assolvimento degli OFA a.a.2018/19 CdS magistrale in Giurisprudenza;
    3.1->Si riferisce che l’Ateneo ha dato comunicazione mediante uno stampato delle modalità attraverso cui assolvere i debiti formativi degli studenti. Si è provveduto a facilitare le conoscenze richieste (cittadinanza e costituzione, inglese liv. B1). L’assolvimento avverrà attraverso un test o lo svolgimento degli esami del primo anno di studi. Anche laddove lo studente non superi l’esame la valutazione dell’assolvimento dell’OFA rimane autonoma tale da poter essere soddisfatta ugualmente.

    4. Richiesta contratto integrativo a titolo gratuito della prof. M.E. Bucalo Diritto pubblico comparato canale di Trapani;
    4.1->Approvata

    5. Ratifica decreti di attribuzione cfu a seminari;
    5.1-> Approvata

    6. Ratifica altri decreti del Coordinatore del CdS;
    6.1->Approvati

    7. Conversione dell’Attività formative  di contesto Clerkship in Tirocinio curriculare;
    7.1-> Avevamo istituito un tirocinio interno poiché mancavano gli enti per quello esterni; i posti sono stati diminuiti quindi si è deciso di trasformala in attività formativa di contesto così poi da trasformarla successivamente in tirocinio curricolare interno. Viene successivamente approvata tale conversione

    8. Pratiche studenti;
    8.1->Tutte le pratiche studenti sono state approvate tranne una pratica poiché un insegnamento sostenuto in visiting non era previsto e quindi la pratica non può essere approvata;
    8.2->Alcuni studenti sostengono materie in erasmus o visiti gli che hanno vincoli di propedeuticità quindi la segreteria d’ateneo non vuole caricarla sulla carriera quindi per il Ccs la materia verrà caricata non appena verrà sostenuta la materia a essa propedeutica;
    8.3-> Sede di Vilnius inserimento di un insegnamento che consentirà di avere un dettaglio più ampio di insegnamenti;

    9. Varie ed Eventuali;
    9.1->Non sono presenti

    10. Richiesta del prof.Mario Serio di attivazione contratto integrativo d’insegnamento a titolo gratuito presso il canale di Palermo per l’a.a 2018/2019;
    10.1->Approvato

    11. Richiesta della dott.ssa Monica De Simone di congedo per motivi di studio ai sensi dell’art.8 Legge 349/58;
    11.1->Approvato

    12.Addendum alla Convenzione doppio titolo Palermo-Girona
    12.1-> Il suddetto O.d.G non è stato trattato in questa seduta

    13.Modalità operative di svolgimento dell’esame di laurea
    13.1-> rispetto alle modalità tecniche si è stabilito che il tempo a disposizione del candidato è pari a 15 minuti. Gli studenti sono liberi di non avvalersi degli strumenti informatici. Sarà compito del relatore di verificare che siano garantiti i 15 minuti garantendo la fase successiva del dibattito con la commissione. Si ripropone la necessità che i Professori diano maggiore disponibilità a presenziare nelle commissioni di laurea al fine di garantire lo svolgimento degli esami di laurea in tempi congrui. Gli studenti laureandi saranno tenuti almeno 8 giorni prima dall’inizio della sessione di laurea di inviare al Sig. Favarotta, attraverso la mail istituzionale dello studente, il documento con indicazione dell’apposito oggetto.

    Rappresentante in Ccds: Lorenzo Giammanco

 



NO ALL’AUMENTO DELLE TASSE UNIPA: LA VOCE DEGLI STUDENTI NON VIENE ASCOLTATA



Il diritto allo studio sembra ormai essere messo sempre in secondo piano

Durante la seduta del Consiglio di Amministrazione di oggi ( 20/06/18) è stato trattato il Regolamento sulla Contribuzione Studentesca che prevederà , per il prossimo anno accademico, un aumento delle tasse universitarie del ben 3 %. E’ inaccettabile che in un’ Università dove i servizi continuano ad essere poco adeguati, le tasse continuino ad aumentare e a pagarne le conseguenze siano solo GLI STUDENTI. A poco sono servite le proposte in Consiglio di Amministrazione per far sì che tutto questo non accadesse.

LA NOSTRA VOCE NON È STATA ASCOLTATA!

Tutte le nostre proposte sono state bocciate. Ci siamo opposti alla manovra di aumento della tassazione di circa il 4% rispetto alla tassazione 17/18 da parte dell’ Amministrazione, cercando una soluzione per non aumentare ulteriormente le tasse, ma non c’è stato concesso margine di manovra.

Per questo motivo non potevamo far altro che VOTARE CONTRARIO IL NUOVO REGOLAMENTO . In merito:

  • Per agevolare le esigenze degli studenti abbiamo richiesto che il pagamento venisse dilazionato in 3 rate anziché 2: Richiesta Bocciata!
  • Ci siamo opposti all’ eliminazione della possibilità di effettuare il pagamento in soluzione unica entro il 31 dicembre senza mora.
  • In seguito a diverse interrogazioni in merito alla Rimodulazione delle More, poiché troppo elevate, nessun elemento è stato preso in considerazione se non una minima diminuzione complessiva.
  • Non condividendo tale regolamento, esitato per l’appunto con Voto Contrario, abbiamo cercato di limitarne per quanto possibile l’impatto sulla popolazione studentesca: l’ aumento non sarà del 4% indistintamente per tutte le fasce di tutte le aree, ma sarà del 3% per chi ha un reddito ISEE superiore a 30.000 €, esclusa l’area medica a cui non sarà applicato nessun incremento, dal momento che la precedente tassazione aveva già influito eccessivamente sugli importi pagati dagli studenti della suddetta area; si manterranno dunque per l’area medica gli importi applicati durante l’ A. A. 2017/2018.
  • Gli studenti specializzandi di area medica avranno una riduzione di 500€ sull’ importo dovuto se di ISEE familiare inferiore a 30.000€
  • Ci siamo opposti all’ aumento della tassazione previsto per l’ iscrizione part-time richiedendo che venisse mantenuta la precedente regolamentazione, ma anche questa proposta non è stata ascoltata.
    Sulla formulazione della proposta inerente al nuovo regolamento che, per lo status di studente impegnato a tempo parziale prevede il pagamento della tassa regionale, dell’ imposta di bollo e, in funzione dell’ ISEE, del contributo onnicomprensivo di Ateneo, nella misura dell’ 80%, siamo riusciti ad ottenere una diminuzione al 75% .

 

Di seguito vi riportiamo il Regolamento sulla Contribuzione Studentesca previsto per l’A.A 18/19

  • Il pagamento delle tasse e del contributo onnicomprensivo è suddiviso in due rate,
    PRIMA RATA da versare all’ atto dell’immatricolazione o iscrizione composta da: IMPOSTA DI BOLLO assorta in maniera virtuale, TASSA REGIONALE PER IL DIRITTO ALLO STUDIO, ACCONTO contributo onnicomprensivo del 20% dell’importo dovuto. La prima rata deve essere pagata per i corsi di studio a numero programmato, entro i termini previsti da ciascun bando di concorso per l accesso; per l’ Immatricolazione ai Corsi di studio ad accesso libero e per le iscrizioni ad anni successivi al primo entro il 30 settembre;
    per le iscrizioni ai Corsi di Laurea Magistrali biennali ad accesso libero la scadenza della prima rata è fissata al 30 novembre;
    SECONDA RATA   per tutti i corsi di laurea, LMCU e magistrali biennali ad accesso libero e programmato,  è composta dal saldo del contributo onnicomprensivo nella misura del restante 80% dell’importo dovuto, da versare entro il 24 dicembre dell’A.A per il quale si chiede l’iscrizione/immatricolazione.
    NON SARA’ POSSIBILE EFFETTUARE IL PAGAMENTO IN SOLUZIONE UNICA ENTRO IL 24 DICEMBRE SENZA MORE;
  • INDENNITA’ DI MORA   Il pagamento delle tasse e del contributo onnicomprensivo, se effettuato oltre i previsti termini di scadenza, è gravato, per ogni singola rata, da un’ indennità di mora sul dovuto pari a:
    -per la prima rata ad euro 30, incrementata di euro 30 per ogni 30 giorni di ulteriore ritardo, fino ad un massimo complessivo di euro 90, e per la seconda rata pari ad euro 50, incrementata di euro 50 per ogni 30 giorni di ulteriore ritardo, fino ad un massimo complessivo di euro 250.
    Gli studenti che hanno presentato domanda di laurea nella sessione straordinaria, avendo sostenuto al momento della presentazione della domanda almeno l’85% dei crediti previsti e non riescano a laurearsi nella predetta sessione, possono iscriversi all ’anno corrente pagando il contributo onnicomprensivo dovuto, non gravato da indennità di mora.
    Gli studenti che si iscrivono con riserva ad un corso di laurea magistrale biennale ad accesso libero, in attesa di conseguire la laurea triennale, possono perfezionare tale iscrizione dopo la laurea, pagando la seconda rata del contributo onnicomprensivo non gravato da indennità di mora.

Alla luce di quanto detto non ci fermeremo qui… sin da subito inizieremo a lavorare al prossimo regolamento sulla contribuzione studentesca cercando di prevenire ulteriori aumenti. Per qualsiasi dubbio, rimaniamo a vostra completa disposizione.

LO STAFF DI INTESA UNIVERSITARIA

A cura del Consiglio di Amministrazione

Adele Nevinia Pumilia



Resoconto del Consiglio di Interclasse in “Farmacia e Farmacia Industriale” del 29/05/18″



Cari Colleghi e Colleghe,  si è svolto in data 29/05/2018 il Consiglio di Classe in “Farmacia e Farmacia Industriale”.

Tra i punti di maggior interesse per gli studenti e futuri studenti.

COMUNICAZIONI

  1. Modifica del regolamento del Tirocinio : viene aggiunta la possibilità di svolgere il tirocinio sia in Farmacia che in Farmacia Ospedaliera, dividendo equamente il monte ore. Viene inoltre abolito l’obbligo di aver sostenuto gli esami di Tecnologia e Farmacologia, mantenendo però la necessità di frequenza ai corsi. Sono state sostituite 16 ore di tirocinio con lezioni frontali di approfondimento a frequenza obbligatoria da parte di un farmacista per un totale di 2 CFU da aggiungere ai 28 CFU delle ore in Farmacia;
  2. E’ stato approvato il progetto di revisione del sistema di proiezione ed audio delle aule A, B e C, site in via Archirafi 30; i fondi stanziati per i Corsi di Studio verranno dedicati a ciò ed all’acquisto di materiale di consumo;
  3. Approvazione delle Pratiche ERASMUS, Richieste Studenti e Richieste assegnazione docente Tesi di Laurea.
  4. Vengono chiarite le modalità dello Sciopero dei Docenti: il primo appello delle materie per cui il professore aderirà allo sciopero, verrà annullato per tutti gli studenti, fatta eccezione per studentesse in stato di gravidanza, studenti disabili, studenti erasmus e laureandi. Nel caso di professori che possiedono due insegnamenti, verrà annullato l’appello che cronologicamente si troverà primo dei due. Abbiamo insistito sulla tempestiva comunicazione dei professori che intendono partecipare allo sciopero.

Il Consiglio di Classe di quest’oggi si chiude alle h16.30.

Restiamo disponibili ad ogni chiarimento!

 

sito-igny-22

 

A cura dei Rappresentanti degli Studenti in seno al



RESOCONTO SENATO ACCADEMICO – SEDUTA DEL 15 MAGGIO 2018



Giorno 15 maggio 2018 si riunisce la seduta del Senato Accademico per discutere dei punti all’ordine del giorno.

 

La seduta si apre con il Magnifico Rettore che ci comunica:

in seguito alle elezioni per il rinnovo del rappresentante in Senato Accademico in quota Dottorandi e Dottori di Ricerca si insedia come Senatore il Dott. Angelo Moscarelli;

in settimana si è tenuta una riunione del Collegio dei Direttori di Dipartimento da cui sono pervenute  sollecitazioni su aspetti di carattere tecnico della vita dei Dipartimenti, come ad esempio l’esigenza di conformare i regolamenti alle direttive dell’ Anac;

Il Bilancio Consuntivo 2017 è quasi in dirittura di arrivo; sarà oggetto delle prossime sedute degli organi collegiali;

É pervenuta una Direttiva dell’Anac che, sulla scorta dell’inchiesta fatta da La Repubblica, irrigidisce la normativa sul doppio lavoro dei Docenti Universitari;

Si sono Dimessi da membri del Consiglio di Amministrazione il Dott. Pace e il Dott. Riccobono; si sta avviando quindi la procedura di sostituzione di questi componenti;

 

Il Direttore ci Comunica che:

Lo scorso C.d.A ha discusso della revoca del finanziamento del Progetto P.O.N. con responsabile scientifico il Prof. Cannizzaro, il ciò ha comportato la restituzione di 2,2 milioni di euro al Miur.

Applicando una apposita clausola, l’università ha già assunto un avvocato per avviare il ricorso;

A fine mese ci sarà l’evento “Borsa della ricerca” che si terrà a Salerno, si tratta di un tavolo tecnico con esperti illustri che affronterà tema del rapporto tra Ricerca e Imprese; il nostro Rettore parteciperà all’evento.

 

In merito alle interrogazioni della scorsa seduta del Senato (Resoconto Senato del 17.04.2018):

  • Clarkship: gli uffici hanno appurato che è possibile derogare al Regolamento vigente, inoltre comunica che anche il Presidente della scuola delle Scienze Giuridiche ed Economico Sociali Prof. Enrico Camilleri si è espresso favorevolmente; a giorni sarà data comunicazione ufficiale;
  • Bando per soggiorni e viaggio studi: dalla riunione della commissione che ha emanato il bando che comunica che la procedura per fare partecipare gli studenti oltre il secondo anno f.c. sarà azionata solo nel caso in cui residuino somme rispetto al numero di richieste pervenute; il termine per la partecipazione al bando di concorso sono conclusi quindi a breve la commissione si riunirà nuovamente e nel caso residuino risorse provvederà a riaprire i termine permettendo anche agli studenti f.c. di partecipare. Per la stesura del bando del prossimo anno si prevede di apportare la modifica in oggetto.

 

Interrogazioni dei Rappresentanti in Senato:

I rappresentanti degli Studenti Vincenzo Calarca, Chiara Puccio, Antonio Di Naro e Saverio Di Caro, unitamente al Senatore Dott. Angelo Moscarelli, a nome di tutte le associazioni studentesche, chiedono, con un documento che:

Visto lo sciopero degli esami di profitto indetto dal” Movimento per la dignità della docenza universitaria” dall’ 1 giugno al 30 luglio 2018 firmata in data 16 febbraio 2018, venga posticipata la data di fine sessione di Esami, venga posticipata la sessione di laurea e che non vengano intaccati i diritti degli studenti che abbiano diritto alla borsa di studio.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

L’istanza è stata accolta positivamente, nei giorni successivi avremo risposte certe in merito a ciò che abbiamo chiesto, in quanto si ci riserva di esaminare un documento che fissi chiaramente le finestre temporali;

Il rappresentante degli studenti Vincenzo Calarca chiede al Magnifico Rettore:

  • di potere permettere agli studenti laureandi di potere usufruire del terzo appello utile della sessione come già fatta nella sessione invernale.
    Il magnifico si riserva di rispondere alla luce della modifica delle date richieste nel documento presentato unitamente dalla rappresentanza studentesca;
  • se UniPa ha provveduto al versamento dell’ultima rata della tassa ragionale per il diritto allo studio nelle casse dell’ersu.
    Il Rettore risponde che il tutto è stato saldato in data 30 marzo in anticipo rispetto ai tempi previsti;
  • che nel prossimo regolamento tasse venga messo un limite alle more che possono essere applicate agli studenti in difficoltà economiche in quanto ad oggi alcuni studenti hanno pagato una mora doppia o addirittura tripla rispetto all’importo dovuto.
    che venga chiesto all’ersu di inserire nel bando del prossimo anno una clausola che permetta di salvaguardare gli studenti meritevoli che ha causa dello sciopero ne sono rimasti gravemente danneggiati.

 

Il Rappresentante dei Dottorandi Dott. Angelo Moscarelli chiede:

  • di intervenire presso il MIUR in merito all’Avviso emanato con prot. n. 407 del 27.02.2018 in attuazione dell’Azione 1.2 “Mobilità dei ricercatori” dell’Asse I del PON R&I 2014-2020.

Il Rappresentante degli studenti Saverio Di Caro chiede:

  • dal momento che il Presidente della Scuola di Medicina e Chirurgia, Prof. Vitale, da circa due mesi ha bloccato tutte le attività di supporto didattico (seminari, convegni, tutorati) organizzate dalle associazioni studentesche, non fornendo alcun valido motivo, che venga fornito un motivo valido per quanto accaduto in questi mesi e che la Governance del nostro Ateneo si impegni per normalizzare questa situazione incresciosa al fine di poter permettere alle associazioni studentesche di svolgere le attività di supporto didattico.

I rappresentanti degli studenti in modo congiunto votano contro la proposta di delibera del Calendario Didattico per l’a.a. 2018/2019 sollevando le problematiche che trovate nel documento qui allegato.

Proposte di modifica della componente studentesca Calendario Didattico 2018/19, trovate il file cliccando QUI

 

Per qualsiasi dubbio o perplessitapotete contattarci SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK

 

Saverio Di Caro
Rappresentante degli studenti in seno al Senato Accademico
Intesa Universitaria

 



Resoconto Consiglio di Scuola delle Scienze di Base ed Applicate del 03/05/2018



  • Comunicazioni del presidente:
    Il presidente Michelangelo Gruttadauria apre la seduta dando il suo benvenuto ai nuovi rappresentanti degli studenti eletti per il prossimo biennio.
    Ricorda inoltre l’incontro di giorno 8 Maggio dal titolo “Percorsi di cultura scientifica nelle biblioteche dell’ateneo di Palermo” (qui trovate il link dell’evento: https://www.facebook.com/events/471168616632871/ ).
    Il 10 Maggio inoltre, presso l’edificio 19 di Viale delle Scienze, si terrà il Welcome Day per tutti gli studenti del terzo anno dei corsi triennali, per i quali è inoltre prevista la sospensione didattica.

 

  • Approvazione verbale della seduta precedente (13/12/2017):
    Approvato all’unanimità.

 

  • Ratifica decreti presidente:
    Viene approvata all’unanimità la ratifica del decreto sulla composizione del Comitato di gestione. La suddetta ratifica riguarda la componente studentesca, con l’introduzione di Salvatore Ferraro.

 

  • Ratifica richiesta di patrocinio

 

  • Assegnazione tirocini interni alla Scuola

 

  • Offerta formativa a.a. 2018/2019:
    Il consiglio ha preso visione dei piani di studio programmati di tutti i corsi di laurea afferenti alla Scuola. In conformità con le direttive di Ateneo, vengono approvati all’unanimità.

 

  • Varie ed eventuali:
    Il consiglio si pronuncia sulla validità delle motivazioni delle attivazioni dei moduli da meno di 6 CFU.
    Prende la parola il consigliere Salvatore Ferraro esponendo il problema di tutti gli studenti immatricolati inizialmente ad un corso ad accesso libero, successivamente avendo effettuato il passaggio ad un corso ad accesso programmato, non risultano loro assolti gli OFA relativi alle materie del test di accesso. Il termine ultimo per assolvere gli OFA risulta essere settembre dell’anno in corso.
    Il presidente conclude la seduta anticipando che il piano di occupazione delle aule dell’ateneo dovrà essere effettuato entro il 18 Maggio.

I Rappresentanti degli Studenti

Pietro Bellitto
Chiara Bordonaro
Giuseppe Catanzaro
Salvatore Ferraro
Ilenia Giardina