Tag Archives: news

Exosuit: una tuta per tornare a camminare || Intesa Universitaria

Nasce ad Harvard un esoscheletro da indossare alle gambe che potrebbe cambiare la vita di milioni di persone nel mondo.

AIRC: Una nuova strategia contro i tumori, colpire il proteasoma e la proteina p53 mutata || IntesaUniversitaria

Trieste, 27 giugno 2016 – La prestigiosa rivista scientifica internazionale Nature Cell Biology ha pubblicato online una sorprendente scoperta nel campo dell’oncologia attraverso le ricerche effettuate da un gruppo di scienziati e oncologi clinici, finanziati da AIRC e coordinati dal Laboratorio Nazjionale CIB e dall’Università di Trieste.

Scoperta una mutazione genetica che causa la sclerosi multipla || Intesa Universitaria

Per la prima volta è stata identificata una mutazione genetica che può essere direttamente collegata allo sviluppo della sclerosi multipla (SM). Sebbene la mutazione sia rara anche fra le persone colpite da questa malattia, la sua scoperta consentirà lo sviluppo di modelli cellulari e animali per la sclerosi multipla che siano fisiologicamente affini alla malattia umana e un migliore screening di possibili farmaci.

Glioblastoma: Una nuova terapia genica per contrastare tumori aggressivi || #IntesaScienceNews || Intesa Universitaria

cervello_h_partb

Trieste, 13 maggio 2016
Importanti risultati sono stati recentemente ottenuti alla Scuola Internazionale Superiore di Studi Avanzati (SISSA) di Trieste. Un nuovo studio spiega come sia stato possibile far “collassare” dall’interno una delle più aggressive e letali famiglie di tumori, veicolando un gene “trojan” all’interno delle cellule tumorali. Il nuovo modello di trattamento assicura un’alta selettività del target cellulare e i primi studi in vivo mostrano un’efficacia davvero promettente.

Un unico farmaco contro tutte le infezioni virali || Intesa Universitaria

I farmaci antivirali attualmente in commercio colpiscono determinate componenti del virus per inibirne la proliferazione e debellare così la malattia. Spesso però risultano inefficaci per l’enorme varietà di ceppi virali esistenti e per il fatto che dopo un certo periodo di utilizzo, i patogeni sviluppano nuove caratteristiche che li rendono resistenti a queste sostanze.

Un team di Ricercatori sviluppa una metodica per ottenere farmaci cellulari nuovi e più efficienti per la cura di tumori legati ad infezioni virali || #IntesaScienceNews || Intesa Universitaria

Aviano – Aprile 2016, Riccardo Dolcetti guida un gruppo di Ricercatori del CRO (Centro di Riferimento Oncologico) aggiudicandosi la cattedra di Cancer Medicine della University of Queensland, a Brisbane.
Ritorna l’appuntamento bisettimanale con la nostra rubrica Intesa Science News. Oggi abbiamo scelto di parlavi di un’importante scoperta di rilevanza internazionale dovuta all’eccellente lavoro di Dolcetti e dei suoi collaboratori.

CNR: Individuato il gene responsabile del tumore a cellule giganti || #IntesaScienceNews || Intesa Universitaria

I ricercatori dell’Istituto di genetica e biofisica del Consiglio nazionale delle ricerche (Igb-Cnr) di Napoli hanno identificato il gene ZNF687 come responsabile della malattia ossea di Paget associata alla degenerazione neoplastica (tumore a cellule giganti).

Virus Zika e microcefalia: perché è così difficile provarne il collegamento? || #IntesaScienceNews || Intesa Universitaria

Nuove notizie sul fronte del temuto virus Zika, che da ottobre agita il Brasile e che si sta facendo strada in altri ventuno stati tra Caraibi, Nord e Sud America.

Mirtazapina, un farmaco per la sindrome di Rett

Un gruppo di ricercatori dell ’Università di Trieste, supportato da Telethon, fondazione Foreman-Casali, Beneficentia Stiftung e Compagnia San Paolo, ha dimostrato gli effetti benefici dell’antidepressivo Mirtazapina sui sintomi della Sindrome di Rett.

La pubblicazione di tale scoperta si trova su Scientific Reports.

Olografia elettronica a bassa energia, come fotografare le proteine || #IntesaScienceNews || Intesa Universitaria

Il 2016 si apre con una nuova ed importante scoperta scientifica, pronta a rivoluzionare uno tra i campi più antichi e complessi del settore biologico, la microscopia.