Tag Archives: IntesaScienceNews

#IntesaScienceNews: Celiachia, importante scoperta per una terapia

Uno studio sulla proteina CFTR e la sua inibizione pone le basi per una cura della malattia.

#IntesaScienceNews: Approvata in Europa “Luxturna”, la terapia genica per malattie retiniche ereditarie rare

Spesso il binomio mutazione genetica-malattia congenita è considerato una sfortunata e irrimediabile condizione, perché chi nasce malato è destinato a restarlo se non peggiorare. Invece, proprio pochi giorni fa la Commissione Europea (CE) ha approvato una particolare terapia per chi rischia la cecità totale. Avremmo potuto mai immaginare una terapia che può supplire a questa mutazione, mimando ciò che manca alla funzione dell’organo in questione?

#IntesaScienceNews: Anche le cellule fanno la produzione “just in time”!

Milano, Novembre 2018 – Uno studio mostra che il ciclo di riproduzione cellulare avviene con una tempistica interna differente da quella finora ipotizzata e riportata in tutti i manuali, rivelando quindi una “bolla temporale” di attesa.

La scoperta arriva a seguito di uno studio internazionale che ha coinvolto un team di quattro ricercatori italiani (Marco Consentino Lagomarsino, Gabriele Micali, Jacopo Grilli e Matteo Osella) dell’Istituto FIRC di Oncologia Molecolare e dell’Università degli Studi di Milano e di Torino, in collaborazione con l’ETH di Zurigo, la Sorbonne di Parigi e lo statunitense Santa Fe Institute, grazie ad un originale ed innovativo approccio quantitativo che si avvale dell’applicazione di una combinazione di metodi di data science e di fisica statistica ai fenomeni biologici. La ricerca è stata pubblicato su “Science Advances”.

#IntesaScienceNews: Risultati positivi per l’anti Hiv Fostemsavir. L’Italia primato nella commercializzazione mondiale dell’antivirale.

Glasgow: la ViiV healthcare annuncia buoni traguardi raggiunti dallo studio di fase III BRIGHTE dell’anti HIV Fostemsavir. L’Italia, primato nella commercializzazione mondiale dell’antivirale.

Alla fine del mese di ottobre si è tenuto a Glasgow un congresso sull’HIV, in cui ha partecipato l’azienda ViiV health care -un’azienda farmaceutica mondiale specializzata nel settore HIV- la quale ha annunciato i risultati positivi dello studio di fase III BRIGHTE.

#IntesaScienceNews: Xofluza, approvato dall’FDA il primo farmaco monodose per il trattamento dell’influenza.

Roche annuncia l’approvazione da parte della FDA di Xofluza (baloxavir marboxil) per l’influenza.

Primo e unico farmaco orale monodose approvato per il trattamento dell’influenza, Xofluza ha ridotto significativamente la durata dei sintomi influenzali rispetto al placebo. Risulta al momento il primo meccanismo d’azione proposto, per curare l’influenza, in quasi 20 anni.

#IntesaScienceNews – Approfondimento salute: Gli effetti benefici della caffeina

La caffeina blocca l’azione dell’adenosina mantenendo alte le capacità cognitive, migliorando il processo di consolidamento dei ricordi. Inoltre, è stato dimostrato come le persone che bevono caffè hanno un rischio di morte inferiore alle persone che non consumano la bevanda e una minore insorgenza di depressione.

#IntesaScienceNews: Un’intelligenza artificiale ricrea (da sola) la tavola periodica degli elementi

Smartphone, tablet e pc sempre alla mano: la tecnologia è estensione della nostra memoria, dei nostri arti… E se lo fosse anche per la conoscenza e la cultuta? Se dovesse essere capace di supplirci in qualunque ambito? È questo quello che è accaduto ai fisici dell’Università di Stanford.

#IntesaScienceNews: Rischio d’immortalità dei batteri

Il consumo globale degli antibiotici cresce in modo sempre più accentuato facilitando lo sviluppo di resistenze. L’aggiunta sistematica di questi farmaci ai mangimi favorisce lo scambio di geni per la resistenza agli antibiotici tra batteri dell’intestino degli animali, aumentando il rischio di antibiotico-resistenza anche per gli esseri umani.

#IntesaScienceNews: Aggiornata dopo 8 anni la Farmacopea Ufficiale della Repubblica Italiana

17 Maggio 2018 – Aggiornata dopo 8 anni la Farmacopea Ufficiale della Repubblica Italiana

La Farmacopea Ufficiale della Repubblica Italiana costituisce  il “codice farmaceutico italiano”, un complesso di disposizioni tecnico/scientifiche e amministrative di cui il farmacista si serve, per il controllo della qualità dei medicamenti, delle sostanze e/o dei preparati finali, attraverso metodi di verifica analitica e tecnologica delle specifiche di qualità, dei metodi di preparazione o della formulazione.

#IntesaScienceNews: Come interviene il cervello nel gestire aspettative e sorprese?

Un nuovo studio, con l’avvalersi della tecnica di risonanza magnetica funzionale, ha permesso di chiarire il ruolo del cervello nella gestione delle aspettative e della loro eventuale disattesa: il mesencefalo risponde alla sorpresa, mentre la corteccia orbitofrontale aggiorna l’informazione.