Resoconto Senato Accademico seduta 01/10/19

Si è svolta in data 01/10/19l’adunanza del Senato Accademico, avente i seguenti punti all’ O.D.G:

  1. Comunicazioni 

Il Magnifico Rettore ci comunica che il numero di studenti iscritti al primo anno, ad oggi, è di 9110, senza contare Medicina, Architettura e Scienze della Formazione primaria, a dispetto dei 8880 dello scorso anno accademico. Ciò ha causato un problema per quanto riguarda gli spazi e le aule per poter accogliere i numerosi iscritti al primo anno. L’amministrazione si sta muovendo per risolvere il problema. Si sta cercando anche di provvedere a trovare aule anche in posti esterni all’Università.
– Problema relativo al cinema Edison, che insiste in una zona degradata della città, sia per quanto riguarda l’immondizia e quindi da un punto di vista igienico, e sia di sicurezza a causa dell’eternit e della delinquenza,In seguito alle nostre segnalazioni, l’Ateneo sta cercando una soluzione alternativa e quindi un altro posto in cui poter svolgere le lezioni che ad oggi sono svolte al cinema Edison. Il vice sindaco ha assicurato l’intervento immediato della Rap.

  • Risposte e interrogazioni

La rappresentante degli studenti in Senato Accademico Ilenia Giardina ha richiesto chiarimenti in merito alle interrogazioni precedentemente presentate sulla distribuzione delle borracce e l’istallazione delle casette dell’acqua.
Il Rettore ci ha risposto che giorno 11 ottobre sarà inaugurata in Viale delle Scienze una macchina che in cambio di plastica oltre all’acqua , erogherà dei buoni sconto per attività commerciali convenzionate.
All’inaugurazione, che si svolgerà durante il WelcomeDay per i ragazzi Erasmus, verranno distribuite le borracce per tutti gli iscritti al primo anno di triennale, magistrale a ciclo unico e magistrali biennali.
L’ateneo è riuscito a comprare 23.000 borracce e l’obiettivo, come da nostra proposta è quello successivamente di distribuirle a tutti gli studenti dell’Ateneo.
Le fontanelle o casette dell’acqua che avevamo richiesto saranno installate in Viale delle Scienze entro la fine dell’anno.
E negli altri poli, in uffici e aule ci saranno gli erogatori di acqua.

  • Commissione attività didattiche e assicurazione della qualità della formazione

Le Commissioni paritetiche docenti-studenti, incardinate nella scuola, sono prorogate fino al 16 dicembre per permettere loro di poter stilare la relazione annuale. I dipartimenti dovranno procedere ad istituire le nuove commissioni che si insedieranno giorno 17 dicembre. È stato approvato il regolamento tipo delle singole commissioni.

A cura di Ilenia Giardina

Rappresentante degli studenti in seno al Senato Accademico