Resoconto del Senato Accademico e abolizione iscrizione PART TIME – seduta del 9 Dicembre 2015

Resoconto Senato 9 Dicembre 2015

  1. Comunicazioni

Il magnifico rettore comunica positivamente un incremento di iscritti al primo anno (8021 nuovi iscritti al primo anno), un risultato in controtendenza con circa 198 iscritti in più rispetto all’anno accademico passato.
Comunica che il prossimo senato avverrà il 21 Dicembre c.a. e ritira il punto all’odg num. 4 riguardante il Bilancio unico di Ateneo.
Comunica le date ufficiali del rinnovo della rappresentanza studentesca il 16 e il 17 dicembre 2015 presso i tutti i corsi di laurea di tutte le scuole di ateneo.

Altre interrogazioni.

  1. Risposte e interrogazioni

    Il prof Schiavello (Giurisprudenza) inteviene sul Regolamento per la concessione degli spazi agli studenti, riportando la nota che dal 15 settembre 2015 dovrebbe sospendere fino a norma.

Il rettore provvederà alla sospensione della nota e gli spazi rimangono in tutela alle associazioni studentesche e studenti autonomi afferenti ai vari dipartimenti fino a nuove elezioni degli studenti stessi, cds e consiglio di scuola.

 

Commissione attività didatttiche e assicurazione della qualità della formazione

 

Analisi delle linee guida per la progettzione dei corsi di Studio dell’Offerta Formativa 2016\2017 da parte del coordinatore della commissione,

Prof. Enrico Napoli.

La progettazione dell’Offerta Formativa deve essere informata ai seguenti principi generali:

  1. elevato profilo culturale e specifica attenzione alle esigenze e potenzialità di sviluppo del territorio;
  2. coerenza con il Piano Strategico di Ateneo e con la Programmazione Triennale;
  3. miglioramento della qualità della didattica e attivazione di procedure idonee all’efficace monitoraggio dei risultati conseguiti, anche in vista dell’accreditamento iniziale e periodico dei corsi di studio da parte dell’ANVUR;
  4. necessità di incrementare il numero degli studenti immatricolati e di adeguare la durata effettiva dei percorsi di studio a quella legale prevista;
  5. sostenibilità economico-finanziaria dei corsi di studio e verifica della docenza di riferimento ai sensi del D.M. 1059 del 23.12.2013;
  6. interazione tra didattica erogata e qualità della ricerca.



Proposte di istituzione\attivazione di nuovi Corsi di Studio, premiando un corso che attivi il percorso dell’Internazionalizzazione.

Le proposte di nuova attivazione/istituzione di Corsi di Studio pervenute per l’a.a. 2016/17 sono sette:

 

L 3 – Discipline delle Arti, della Musica e dello Spettacolo

L 9 – Ingegneria Biomedica

L 14 – Consulente giuridico in gestione d’impresa

L 26 – Scienze, cultura e tecnologie agroalimentari

LM 45/ LM 65 – Musicologia e scienze dello spettacolo

LM 53 – Nanomateriali e nanotecnologie per uno sviluppo sostenibile: ambiente e beni culturali, energia, salute

LM 73 – Scienze e tecnologie forestali e agro-ambientali
Tutte le proposte hanno ricevuto il parere favorevole del Dipartimento di riferimento, della Scuola e del Nucleo di Valutazione dell’Ateneo. In alcuni casi i pareri contengono alcune indicazioni di orientamento.

 

La COMMISSIONE ATTIVITÀ DIDATTICHE E ASSICURAZIONE DELLA QUALITÀ DELLA FORMAZIONE ha esaminato le proposte alla luce degli orientamenti e indicazioni contenuti nelle Linee Guida per l’Offerta Formativa 2016-17 e della delibera del CdA dell’11 novembre 2015 relativa ai Corsi di Studio dell’Ateneo con criticità.

ABOLIZIONE OBBLIGATORIETA’ ISCRIZIONE PART TIME

Al punto 12 dell’ordine del giorno è stato deliberata l’abolizione dell’iscrizione part-time obbligatoria, mantenendola dal prossimo anno accademico facoltativa.

Per ulteriori informazione su questo ultimo punto potrete contattare Tommaso Mancuso al 327\6616258

 

Eventuali punti all’ordine del giorno, non qui riportati, potranno essere richiesti tramite mail, scrivendo una mail a: tommaso.mancuso@community.unipa.it 

 

INTESA UNIVERSITARIA

UDU

UNI%CENTO

RUM