Resoconto del Consiglio di Interclasse in “Farmacia e Farmacia Industriale” del 17/07/2019

Cari Colleghi e Colleghe, oggi 17/07/2019 si è svolto il Consiglio di Classe in “Farmacia e Farmacia Industriale”.


I punti di maggior interesse per gli studenti sono:

– Aumento dei giorni di distacco tra un esame ad un altro, all’interno di una sessione. Di conseguenza i vari appelli dovranno essere distanziati di almeno 12 giorni (e non più 10, come previsto fino al 2018/2019).

– Durante il consiglio è stata espresso dal corpo docenti il proprio disappunto per la mancanza di responsabilità degli studenti che non provvedono a cancellare la propria prenotazione agli esami, impedendo ai professori di prevedere il numero preciso di studenti che sosterranno l’esame e quindi, impedendo loro di calendarizzarli in anticipo. Questo comportamento verrà attenzionato dai docenti che terranno conto degli studenti che non avranno cura di cancellare la prenotazione in tempi utili.
Inoltre si sollecitano gli studenti a compilare in modo adeguato le schede di valutazione delle materie in modo da poter effettivamente agire su eventuali lacune in merito alla didattica.

– Ritiro della disponibilità della professoressa Cannizzaro, in merito all’insegnamento di Farmacologia a Farmacia. Verrà così sostituita:
la professoressa Poma curerà lo svolgimento della materia al 4° anno previsto per il primo semestre;
la professoressa Notarbartolo manifesta la sua disponibilità nello svolgere il corso per Farmacia 3° anno, previsto per il secondo semestre, mutuando così le lezioni di Farmacia e CTF.

– Verbali AQ approvati.

Restiamo disponibili ad ogni chiarimento!  A cura dei Rappresentanti degli Studenti in seno al Consiglio di Classe in “Farmacia e Farmacia Industriale”

Intesa Universitaria Farmacia & CTF 

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è intesa-farmacia-uff-300x107.png

Salvatore Ferraro

Agnese Leonardi

Ylenia Vassallo

Andrea Pensabene

Chiara Mineo

Francesco Tolomeo

Calogero Chianta

Mariarosa Mancuso

Laura Palermo

Antonio Russo

Luigi Cino