Resoconto consiglio di corso di laurea Ingegneria Civile – Edile

 

Si è svolto oggi, 24 settembre 2014, il Consiglio Interclasse di Corso di Studi in LT Ingegneria civile ed edile.

Il 1° punto all’ordine del giorno, erano  le comunicazioni importanti del presidente di corso di laurea.

  • Si riporta la conferma del trend negativo che investe il settore civile in Italia, in quanto continua a risultare il numero di iscritti al corso di ingegneria civile – edile, circa 130 matricole, numero inferiore rispetto al  numero di posti a disposizione, a differenza invece dei settori industriali, e quelli di gestionale, che confermano il boom di iscrizioni anche quest’anno.
  • Precisazione sulle classi di laurea L7 ed L23, per il passaggio dall’una all’altra si ha tempo fino alla fine del secondo anno accademico in corso, ricordiamo che questa scelta non incide su decisioni future come quella della scelta della laurea magistrale, ma semplicemente differenzia l’ingegnere civile (L7) da quello edile (L23), cosa che puo essere rilevante in sede di concorsi pubblici.
  • Si conferma che il corso di Fisica I è tenuto dal prof Mangione, coadiuvato, in sede di esami, dal professore uscente Riccardo Burlon.
  • Confermati gli assegnisti alla cattedra di Analisi II (Alessio Cirrito), Meccanica Razionale (dott. Gargano), Geometria (dott.ssa Staiano).
  • Incontro del 13 Ottobre con i “messaggeri della conoscenza”, evento aperto a matricole di laurea triennale e magistrale.

Il 2° punto all’ordine del giorno , consiste nell’approvazione del verbale dello scorso Maggio.

Il 3° punto, convalida a cultori della materia i seguenti dottorandi/assegnisti:

  • Fabio Granata (materia :Teoria e progetto di ponti)
  • Antonio Lo Burgio (materia: Teoria dei sistemi di trasporto)
  • Patrizia Ferrante
  • Antonio Fortunato ( materia: Aquedotti e fognature)
  • Elisa Olivieri ( materia: Aquedotti e fognature)
  • dott. Di trapani
  • dott. Arena

Ricordiamo che i cultori, aiuteranno i professori nello svolgimento degli esami.

Nel 4° punto si attribuiscono i crediti formativi del lab. di Tecnica delle costruzioni e delle altre attività organizzate dagli studenti

Nel 5° punto si definiscono metodo e procedure per la creazione di un attività con attribuzione di cfu come ex art. 10 e si propongono i seguenti laboratori, organizzati dal dipartimento:

  • Lab. Materiali stradali (laurea triennale, docente Clara Ceraulo)
  • Lab. Ponti (laurea magistrale, docente Arici, Granata fabio)
  • Lab Topografia applicata (laurea triennale, docente Dardanelli)
  • Lab. ingegneria sanitaria ambientale (laurea triennale e magistrale, docente Mannina)

Al 6° punto si è discusso di un attività di tutoraggio, gia intrapresa con successo ad ingegneria chimica, da definire nei prossimi consigli, partirà probabilmente dal prossimo anno (per info potete contattare il referente del corso di laurea Francesco Marino).

270064_482129011863201_871521966_n

Be the first to comment

Leave a Reply