Resoconto Consiglio di Amministrazione del 18 ottobre 2017: tassazione, edifici, illuminazione

Ieri , 18 Ottobre 2017 si è riunito il Consiglio di Amministrazione dell’Università degli Studi di Palermo.

Il Prorettore Vicario Prof. Fabio Mazzola apre la seduta del Consiglio comunicando  il  congedo straordinario del Prof. Fabrizio Micari  dal 7 ottobre al  5 Novembre 2017. Continua, comunicando la partecipazione alla Riunione della CRUI, durante la quale si tratterà un documento importante sulla giornata di riflessione in merito all’andamento del Sistema Universitario. Sarà posto in essere un tavolo di consultazione tra i Mega Atenei con la finalità di sviluppare strategie di internazionalizzazione , considerato che i Mega Atenei hanno avuto quest’anno un incremento del 4%.

A seguire, il Direttore Generale risponde alle interrogazioni poste durante le sedute precedenti da parte dei Rappresentati degli Studenti  in cui venivano chieste delle agevolazioni per quegli studenti che frequentano  le lezioni nella zone in cui vi è la ZTL e quindi costretti a dover pagare la tassa di circolazione per recarsi nei luoghi di studio. Il Direttore Generale si è confrontato con chi di competenza e comunica l’avvio delle trattative con il Comune di Palermo da cui si attendono riscontri.

Vengono  poi effettuate  interrogazioni da parte dei componenti del consiglio, in particolare della consigliera Adele Nevinia Pumilia :

  1. Interrogazione in merito al rimborso della seconda rataPremesso che:

    Gli studenti che hanno sostenuto l’esame di laurea durante la sessione estiva del 2017, hanno tempo fino al 30 Novembre 2017 per presentare la richiesta di RIMBORSO DELLA SECONDA RATA

    Considerato che:

    Gli studenti interessati potranno richiedere tale rimborso soltanto in presenza dei seguenti requisiti come è stato Deliberato dal Consiglio di Amministrazione  , cito testualmente:

    – nell’ambito delle disponibilità previste nel bilancio di previsione, gli studenti che abbiano
    sostenuto, nell’a.a. precedente, tutti gli esami previsti nel loro piano di studi o devono al più
    sostenere o ottenere la convalida di un solo insegnamento nell’a.a. in corso e si laureino entro la
    prima sessione ordinaria estiva, presentando domanda di laurea entro il 20 maggio, potranno
    ottenere il rimborso della seconda rata del contributo di Ateneo.

    Si chiede che:

    Tale rimborso , presentato entro il 20 novembre 2017, venga erogato da parte dell’Università entro 30 giorni dalla scadenza del termine di presentazione di domanda.

  2.  Interrogazione in merito alle carenze infrastrutturali dell’ed. 16Premesso che:

    Durante la sessione di laurea del 16 ottobre 17 nell’aula S1 dell’ed.16  vi era presenza d’acqua causata da infiltrazioni esterne e il sistema di condizionamento centralizzato poco funzionante. I presenti il 16 ottobre sono stati spostati in un’altra aula  proprio durante la sessione di laurea.

    Considerato che:

    il fatto citato è sì accaduto durante una sessione di laurea ma ci avviciniamo al periodo invernale e sarebbe opportuno dare una soluzione a tali problematiche , poiché l’aula S1 e le altre aule presenti nello stesso complesso, sono aule in cui si tengono lezioni e/o laboratori per gli studenti

    Si chiede:

    di fare i dovuti accertamenti e le  valutazioni in merito per capire come potrebbe essere risolto questo disagio

  3.  Interrogazione in merito all’Illuminazione ed. 16-17-18 e della cittadella Universitaria  Premesso che :

    Gli studenti che frequentano degli ed. 16- 17- 18  avvertono un disagio in merito all’ illuminazione delle suddette  aree ,nella fattispecie entrata principale e parcheggio , poiché l’illuminazione è scarsa o talvolta non funzionante

    Considerato che:

    Molti studenti terminano le lezioni nel tardo pomeriggio e/ o si trattengono all’interno della cittadella anche dopo la fine delle lezioni, studiando nelle biblioteche o nelle aule studio

    Si chiede:

    Che oltre ad attenzionare l’illuminazione nelle aree sopra citate, venga fatta una ricognizione dell’illuminazione in tutta la cittadella , per capire quali siano le luci funzionanti e quali invece no, anche per una questione di sicurezza sia per gli studenti che per le strutture . Attenzionando anche certi luoghi del Viale delle Scienze come ad esempio i parchi verdi tra Ingegneria e Lettere dove manca totalmente. Il Direttore Generale anticipa che è già previsto un piano di illuminazione del Viale delle Scienze che verrà aggiornato con le suddette richieste;

  4. Si fa presente l’avvistamento  di roditori nell’edificio 19 e arriva immediata la risposta in merito all’attivazione di procedure precauzionali;
  5. Continuando si chiede di attenzionare maggiormente, il servizio di Segreteria studenti consigliando un necessario  potenziamento per garantire  a tutta la popolazione studentesca  servizi efficaci e tempestivi in merito alle esigenze di ciascuno.
  6. Inoltre, in merito alla decisione del Senato Accademico dell’11 Ottobre di istituire un modulo navetta che garantisca a tutti gli studenti che, dovendosi laureare durante la sessione di Marzo abbiano la necessità di inserire l’ultima materia a scelta senza dover pagare l’intero anno accademico , Si  chiede la possibilità, di intervenire effettuando una ricognizione degli studenti che,  abbiano già provveduto al pagamento prima della data dell’11 Ottobre, dando  la possibilità agli stessi di richiedere rimborso, oltre che presentare la modifica del piano di studi secondo le modalità già esposte dal Senato Accademico;
  7. Interventi legati alle tasse degli Studenti: la commissione didattica  ha elaborato un modo per garantire lo sgravio dovuto a chi si iscrive al secondo anno delle lauree magistrali e laureatosi con 110 o 110 e lode, nello specifico: “Gli studenti che nell’A.A. 2016/17 si sono iscritti al I anno di un Corso di Laurea Magistrale dell’Ateneo avendo conseguito la Laurea entro il I anno Fuori Corso con votazione di 110 o 110 e lode possono usufruire, su richiesta, di una riduzione del Contributo Onnicomprensivo.
    Tale riduzione sarà pari al 50% della Tassa di Iscrizione e del Contributo di Ateneo che gli studenti avrebbero pagato, sulla base dell’attuale livello ISEE (2017), ove fosse rimasta in vigore la Delibera sulla Tasse del 1 Luglio 2016 (la 2016/2017). Tale riduzione non è cumulabile con nessuna ulteriore riduzione che figuri nei regolamenti 2016/2017 e 2017/2018. Per ogni altro aspetto della Contribuzione si applica integralmente il Regolamento per la Contribuzione Studentesca attualmente in vigore
    ”.Si  fa comunque presente che, ad oggi, qualcuno potrebbe già aver provveduto al pagamento delle nuove tasse di iscrizione senza usufruire della riduzione pur avendone diritto, Si chiede dunque che venga comunicato agli studenti interessati  la possibilità di richiedere il rimborso di una quota delle tasse pagate in linea con quanto deliberato. – Viene inoltre puntualizzato che ( con riferimento alla scadenza del conseguimento dei CFU entro il 10 agosto per ottenere gli esoneri e le riduzioni di cui all’art. 3 del Regolamento)  per gli studenti in mobilità ERASMUS la data da prendere in considerazione ai fini del conseguimento dei suddetti CFU è quella in cui è stato sostenuto l’esame o quella in cui si è ottenuta la relativa certificazione, e non quella di approvazione del CdS che, a volte, potrebbe risultare successiva alla data del 10 Agosto.

Si è inoltre deliberato in merito al Tariffario Orto Botanico 2017, si ricorda che per  gli Studenti dell’Università degli Studenti di Palermo ( da atto riscontrabile) o in possesso di Unipa card, il Biglietto di ingresso è gratuito.