Resoconto C. d. A. Ersu del 27/03/2015

Nella giornata di ieri, 27 marzo 2015, si è concluso la prima seduta del C. d. A. Ersu.

Gli argomenti trattati sono stati molteplici:

 

  • Sono stati ratificati i decreti emanati dal Presidente Alberto Firenze prima dell’insediamento del consiglio.
  • E’ stata prorogata al 15 aprile 2015, la data di scadenza per la presentazione, all’ufficio URP, del modulo di identificazione personale (si ricorda che per scaricarlo bisogna recarsi sul sito www.unipa.it -> proprio portale studenti -> altri servizi -> servizi Ersu  e una volta aperta la propria pagina personale scaricare il modulo, compilarlo e portarlo all’ufficio URP).
  • E’ stato proposto e accettato, per le residenze universitarie, un miglioramento della linea ADSL e Wireless internet che spesso, specialmente al pensionato S. Saverio, ha dato problemi.
  • E’ stata proposta, accettata e messa in moto la procedura per avviare le procedure per fare in modo che , per la cena, gli studenti dei pensionati Schiavuzzo e Santissima Annunziata, possano , su prenotazione, ricevere come “asporto” almeno la pizza dalla mensa del Santi Romano. Questo è stato proposto date le varie sollecitazioni da parte degli studenti che lamentavano la “pericolosità” dei quartieri da attraversare la sera per recarsi a mensa .
  • Il c.d.a. è stato aggiornato sul fatto che questa estate verranno avviate le procedure per la ristrutturazione della residenza universitaria “Hotel Patria” in modo tale che dal prossimo anno accademico (2015/2016) si possa usufruire dei posti letto (100 posti letto).
  • E’ stato comunicato che , al 31 marzo del c.a., si aspetta l’accreditamento del contributo della tassa regionale che Unipa deve all’Ersu. Con questi fondi verranno pagati subito i 140€ di tassa regionale a tutti gli idonei (e ovviamente vincitori) di borsa di studio dell’a.a. 2014/2015.
  • Per quanto riguarda l’ampliamento dell’a.a. 2013/2014: gli studenti che hanno ricevuto la e.mail in cui viene comunicato il passaggio dallo stato di IDONEI a quello di VINCITORI riceveranno i soldi allorquando verranno aperte le casse regionali (non dipende da un volere dell’Ente che ha già inviato il mandato di pagamento). Se è stato comunicato che i suddetti studenti sono diventati vincitori, i soldi arriveranno.
  • Per l’ampliamento 2014/2015: non abbiamo ancora contezza di quando arriveranno i fondi né di quanti fondi arriveranno. Purtroppo questo non dipende dall’ente Ersu ma dalla Regione Sicilia e dal Miur.
  • E’ stato approvato, per gli studenti che parteciperanno come parte attiva alla redazione “Io STUDIO- Online” (per maggiori info clicca qui ), un decreto secondo cui questi potranno essere remunerati in base ai lavori che porteranno a termine. Questo farà in modo che i suddetti studenti potranno essere iscritti all’albo dei giornalisti.

 

 

Simona Perricone – C.D.A Ersu Palermo – IntesaUniversitaria