NEWS AGRARIA: Pubblicato il Bando per il Corso di Assaggiatori olio di Oliva.

L’Associazione Intesa Universitaria A.S.A.P. è lieta di invitarvi a partecipare a questo interessantissimo evento promosso dal nostro Dipartimento, a seguito troverete il Bando con tutte le informazioni necessarie per partecipare al Corso.

Ammissione al corso per Assaggiatori di Olio di Oliva

Bando di ammissione ai corsi Dipartimento Scienze Agrarie e Forestali

 

VISTO il programma ‘Corso per Assaggiatori di Olio di Oliva’, presentato dall’Istituto Regionale della Vite e dell’Olio (IRVOS).

Si indice il Bando di Selezione per n 20 Studenti al fine di partecipare al  Percorso di formazione per la qualifica per Assaggiatori di Olio di Oliva.

 

Art. 1 requisiti di ammissione

Possono partecipare alla selezione tutti gli studenti regolarmente iscritti ai corsi di Laurea e di Laurea Magistrale afferenti al Dipartimento di Scienze Agrarie e Forestali  dell’Università degli studi di Palermo.

Art. 2 finalità

Il Corso è valido per il conseguimento dell’attestato di idoneità fisiologica all’assaggio dell’olio di oliva e autorizzato dalla Regione Siciliana e consente di acquisire conoscenze e competenze spendibili nel contesto lavorativo.

 

Art.  3 percorso e crediti formativi universitari

Il percorso in oggetto, della durata complessiva di 36 ore sarà composto dai seguenti moduli:

1.

Introduzione all’analisi sensoriale; illustrazione delle prove di verifica dei requisiti fisiologici dei candidati (sessioni per difetti oli vergini di. oliva); normativa, regolamenti e metodologia di valutazione organolettica degli oli di oliva e specifico vocabolario.

2.

Definizione e riconoscimento attributi sensoriali in oli vergini di oliva. Pregi e difetti degli oli. Approccio all’assaggio e valutazione degli attributi: fruttato, piccante, amaro; Approccio alla scheda di valutazione e verifica dei requisiti fisiologici previsti (allegato XII al Reg. CEE 2568/91).

3.

Classificazione degli oli di oliva; denominazioni di origine; assaggio di oli e loro valutazione mediante schede valide per la caratterizzazione dei requisiti positivi; caratterizzazione dei profili di oli DOP o monovarietali; verifica dei requisiti fisiologici previsti (allegato XII REg. CEE 2568/91).

4.

L’oliva e l’olio, componenti del frutto e composizione chimica dell’olio vergine di oliva; influenza tecniche di lavorazione, processi di produzioni, variabili ambientali e colturali; la conservazione dell’olio.

5.

Norme di commercializzazione olio di oliva; packaging e etichettatura; il COI; prova pratica di riconoscimento di pregi e difetti di 4 oli extravergine di oliva italiani.

6.

Prove pratiche di riconoscimento oli monovarietali; alimentazione, olio e dieta mediterranea; olio e gastronomia, il ruolo e il riconoscimento degli  oli diversamente abbinati; esami di idoneità fisiologica all’assaggio degli oli extravergine di oliva e verifica delle conoscenze acquisite ai fini del conseguimento dell’attestato di idoneità o di partecipazione (per i non idonei).

 

La realizzazione del percorso sarà distribuita in 4 giornate consecutive, dal 5 al 10 settembre 2016:

 

 

Art. 4 modalità di partecipazione

Le domande di partecipazione dovranno pervenire alla Segreteria Didattica del Dipartimento SAF, indirizzate al Coordinatore del Consiglio PTA, entro le ore 12.00 del 31/08/2016 corredate di:

  • Dati personali (nome, cognome, matricola, corso di laurea, data di nascita, recapito email e telefonico);
  • Certificazione a termini di legge (anche autocertificazione) degli esami sostenuti, voto ottenuto e CFU acquisiti ed eventuale votazione di laurea conseguita;
  • Fotocopia di un Documento di riconoscimento valido.

 

Art. 5 modalità di selezione

Il numero di partecipanti è tassativamente determinato pari a 20. Hanno priorità gli Studenti afferenti al Consiglio di Interclasse Produzioni e Tecnologie Agrarie (Corso di Laurea in Scienze e Tecnologie Agrarie, Corso di LM in Scienze delle Produzioni e delle Tecnologie Agrarie, Imprenditorialità e Qualità per il sistema Agroalimentare). Tutti gli altri Studenti saranno ammessi a condizione che abbiano già superato, nel loro curriculum complessivo, almeno un esame dei SSD AGR/03 o AGR/15. Si procederà ad una selezione delle domande adottando i criteri previsti dall’all. A del regolamento LLP/Erasmus. La selezione sarà operata entro il 2/09/2016. La commissione di valutazione è formata dai proff. Paolo Inglese, Tiziano Caruso e Diego Planeta.

I vincitori saranno immediatamente contattati e dovranno provvedere a confermare la partecipazione entro le ore 12.00 del giorno 2/09/2016.

 

Art. 6 direzione e coordinamento didattico

Il Coordinamento delle attività è affidato alla Presidenza del Consiglio di Interclasse Produzione e Tecnologie Agrarie, che curerà la supervisione del corso e le relazioni con l’Ente formativo erogante. La Segreteria organizzativa è formata da: Sig.ra Rosalia Valenti (clasegr@unipa.it).

 

 

Il Presidente del Consiglio Interclasse “Produzioni e Tecnologie Agrarie”

 

Prof. Paolo Inglese