FACCIAMO CHIAREZZA SUI CONTRIBUTI EROGATI DALL’ERSU

Il CdA dell’ERSU di Palermo in queste settimane ha posto in essere numerose iniziative per elargire contributi economici a tutti gli studenti bisognosi e meritevoli, che attraversano un periodo di disagio dovuto all’emergenza sanitaria.
Per queste ragioni riteniamo doveroso chiarire agli studenti quali e nei confronti di chi si riferiscono i provvedimenti attuati.

NUOVI SCORRIMENTO BORSE DI STUDIO PER 1051 STUDENTI

STUDENTI CHE SIANO RISULTATI IDONEI ALLA BORSA DI STUDIO

A tutti gli studenti che siano risultati idonei alla borsa di studio verrà erogato un assegnato dell’importo pari a 400€

PER GLI STUDENTI FUORI SEDE DI ATENEI FUORI SICILIA

È previsto un contributo economico di 800€ agli Studenti residenti in Sicilia ma iscritti in Atenei di altre regioni, che non percepiscono contributi per lo stesso fine da enti collegati al proprio Ateneo.

STUDENTI ISCRITTI AD UNIVERSITÀ COLLOCATE NEL TERRITORIO SICILIANO

Gli studenti che siano risultati idonei o assegnataria di borsa di studio, che abbiano presentato un regolare contratto di locazione entro il 31/01/2020 riceveranno il contributo alloggio secondo quanto previsto dal bando.

BANDO DI CONCORSO PER LA CONCESSIONE DI SUSSIDI STRAORDINARI a.a. 2019/2020

Possono partecipare tutti gli Studenti che non hanno partecipato al Bando di Concorso per la Borsa di Studio o che sono risultati Idonei e che stanno vivendo problemi economico-familiari e sanitari gravi CERTIFICATI, sia a seguito dell’emergenza COVID-19 sia a causa di gravi e comprovate esigenze.


Per dare risposte immediate alle esigenze degli studenti in difficoltà, il Consiglio di Amministrazione ha voluto subito assegnare nuove borse di studio e assicurare un assegno di 400€ a tutti gli studenti rimasti idonei, per via della grave situazione economica e sanitaria in cui vertono le famiglie.
Risultato per cui la rappresentanza studentesca si è duramente battuta e che rappresenta un importante passo in avanti verso la tutela del diritto allo studio, attraverso il quale si è consentito a tutti gli studenti rimasti idonei di beneficiare comunque di un contributo, a differenza degli anni passati.

Ci auspichiamo che dalla nuova legge di stabilità regionale,come si evince dal comunicato dell’ERSU di Palermo, si possa ancor di più venire incontro alle esigenze economiche degli studenti ancora idonei.
Rimaniamo convinti dell’impegno preso di ampliare sempre di più i fondi nei confronti del diritto allo studio, cercando in tutti i modi di non lasciare nessuno studente indietro!