Guida all’Erasmus+ A.A. 2020/2021

Sei uno studente Unipa e vuoi presentare candidatura per accedere al bando Erasmus+2020?

Segui la nostra Guida!

Guida Rapida

  • Leggi il Bando Erasmus e l’allegato A
  • Individua le Mete disponibili per il Corso di Studio dove sei Iscritto che puoi trovare nell’ Allegato A o nei siti web dei corsi di studi dove sei iscritto all’ interno della sezione “Mobilità e Borse di Studio/Erasmus”
  • Scegli la meta che ti interessa e che ti attrae
  • Visualizza il tuo piano di studio e seleziona gli insegnamenti che NON hai sostenuto e che potresti sostenere nell’Università della meta scelta.
  • Consulta il portale dell’Università della META che hai scelto (sezione ERASMUS-incoming) e verifica che gli insegnamenti scelti siano tutti disponibili nel periodo durante il quale vuoi andare.
  • Presenta la candidatura tramite il portale studenti entro il 6 marzo ore 12.00

Cos’è l’Erasmus+?

È il programma dell’UE per l’istruzione, la formazione, la gioventù e lo sport in Europa.

Il programma Erasmus+ offre a persone di ogni età e nel nostro caso, agli studenti universitari, la possibilità di sviluppare e condividere conoscenze e competenze presso istituti e organizzazioni di diversi paesi.

Quando è stato reso noto il bando?

Il bando Erasmus+ è stato pubblicato il 17 Febbraio 2020, insieme a questo, sono stati pubblicati gli allegati.

Quali sono gli allegati?

Con il Bando Erasmus+ trovate 3 allegati:

–  Allegato A, dove vengono elencati tutti gli accordi internazionali e dunque, le diverse mete selezionabili.

In tale allegato vengono indicati i coordinatori dei diversi progetti formativi, i numeri di posti disponibili in ogni meta, il periodo in cui è possibile raggiungere la meta, la lingua in cui verranno tenute le lezioni dei corsi e i corsi di laurea compatibili con il proprio piano di studi.

Allegato B, dove vengono descritti i criteri di valutazione della carriera scolastica dei candidati Erasmus+

Allegato C, ovvero, la richiesta di partecipazione; questa va presentata in un secondo momento, ovvero solo nel caso in cui si è idonei non vincitori dopo la pubblicazione della graduatoria provvisoria.

Quando va presentata la domanda di partecipazione?

La domanda deve essere compilata in tutte le sue parti ed in ognuno dei suoi passaggi e trasmessa a mezzo dell’applicativo digitale UNIPA, tramite il Portale Studenti, seguendo la procedura guidata, entro le ore 12.00 del 06/03/2020, a pena di esclusione.

Le date inserite in candidatura sono indicative qualora non sia possibile fissare le date del periodo di mobilità.

Lo studente dovrà inserire l’IBAN relativo ad un conto o ad una carta prepagata intestata esclusivamente allo stesso studente sulla quale verranno erogati i contributi.

Cosa devo verificare prima di presentare la domanda di partecipazione?

– Di essere in possesso dei requisiti indicati dal Coordinatore di sede del progetto di mobilità prescelto (vedi colonna “Limitazioni” contenuta nell’Allegato A);

– l’offerta didattica dell’Università partner, onde evitare l’eventuale incompatibilità con il proprio piano di studi;

– gli eventuali requisiti linguistici richiesti dall’Università partner;

– le scadenze di application indicate dall’Università partner.

In quale periodo è possibile partire?

Con il Bando Erasmus+ 2020/2021 è possibile raggiungere la destinazione selezionata, se vincitori, nel periodo compreso tra l’1 giugno 2020 e il 30 settembre 2021.

I periodo di mobilità vanno da 3 mesi a 12 mesi.

Lo studente potrà restare nella meta selezionata per un periodo di tempo maggiore rispetto a quello prefissato alla data di stipula della richiesta di partecipazione erasmus+, in tal caso, non otterrà un contributo economico aggiuntivo.

Se lo studente decidesse di abbreviare il periodo di mobilità, dovrà restituire l’eventuale contributo erogato per il periodo in cui lo studente non sarà nella meta ospitante.

Chi può partecipare al Bando Erasmus+?

– Gli iscritti a corsi di laurea (1° ciclo)

-Gli iscritti a corsi di laurea magistrake, con laurea magistrale a ciclo unico, master di 1° livello (2° ciclo)

Gli studenti iscritti al vecchio ordinamento non possono partecipare alla sezione concorsuale.

Per presentare la propria candidatura gli studenti devono essere iscritti ed in regola con i versamenti delle tasse e contributi a pena di esclusione.

Quando verranno pubblicate le graduatorie?

– Graduatoria provvisoria, il 13 marzo 2020

– Graduatoria definitiva, il 24 marzo 2020

– graduatoria definitiva con i vincitori, il 24 aprile 2020

La/Il candidata/o “vincitore” impossibilitato per qualsiasi ragione ad effettuare la mobilità, deve comunicare la propria rinuncia all’U.O. Politiche di Internazionalizzazione per la mobilità all’indirizzo e-mail: relinter@unipa.it, tempestivamente e comunque non oltre le ore 12.00 del 19/03/2020, pena l’esclusione dalla partecipazione al successivo bando di mobilità ERASMUS+ per studio.

Entro le ore 12.00 del 30/03/2020 lo studente “idoneo” può presentare domanda (Allegato C) alla Contact Person di Dipartimento/Scuola, per ricoprire il ruolo di “vincitore” in una delle sedi non richieste in prima istanza, indicando fino ad un massimo di 5 preferenze tra le sedi disponibili eleggibili per lo studente.

Learning Agreement, quando va compilato?

I Learning Agreement devono essere compilati e inviati alle Contact Person entro il 15/05/2020, utilizzando l’apposita procedura online sul portale studenti.

Non possono essere formulati Learning Agreement per un numero di crediti inferiore ai 12 CFU, ad eccezione dei periodi di mobilità per sola preparazione di tesi o di mobilità per studenti del terzo ciclo.

I Learning Agreement devono essere compilati e inviati alle Contact Person entro il 15/05/2020, utilizzando l’apposita procedura online sul portale studenti.

Ho un problema, voglio fare una segnalazione, chi contatto? Quale indirizzo e-mail utilizzo?

Per ogni comunicazione, da inviare all’indirizzo e-mail: relinter@unipa.it (non verranno accolte richieste trasmesse ad altri indirizzi di posta elettronica), il la/ è tenuto ad utilizzare esclusivamente la propria casella di posta usernamestudente@community.unipa.it (dove per username si intende quello utilizzato dall’utente per accedere al portale studenti).

Sono uno studente di terzo anno/primo anno fuori corso del corso di studio di primo livello, posso partecipare al bando erasmus+?

Si, gli studenti che, al momento della candidatura, sono iscritti al terzo anno della laurea di primo livello o fuori corso e prevedono di laurearsi entro l’A.A. 2019/2020, per potere fruire della mobilità devono essere iscritti ad una laurea magistrale nell’A.A. 2020/2021. In questo caso, in fase di candidatura, nella scelta del ciclo di appartenenza deve essere selezionata l’opzione “Ciclo 2 Gruppo 3 – Studenti Laureandi dei corsi di Laurea Triennali”.

Gli studenti iscritti Part-time, possono partecipare al bando di mobilità?

Si, gli studenti iscritti part-time possono presentare candidatura a condizione che nel learning agreement (cfr., art. 7) siano inseriti solo gli insegnamenti previsti dal regime part-time scelto o insegnamenti degli anni precedenti.

Se ho già usufruito in precedenza del bando erasmus+ , posso presentare di nuovo la domanda?

La/Il candidata/o che abbia già beneficiato dello status Erasmus nell’ambito di mobilità LLP/Erasmus o Erasmus+ Studio o Tirocinio (Placement/Traineeship) è ammissibile alla selezione purché la somma dei mesi della mobilità di cui ha usufruito e di quella per cui si candida non superi i 12 mesi di mobilità complessivi, all’interno del ciclo di studi nel quale sarà realizzata la mobilità in oggetto. Per i corsi di laurea magistrale a ciclo unico il limite massimo è di 24 mesi all’interno del ciclo.

Mentre sono in Erasmus+, posso conseguire esami di profitto presso uniPa?

Si, è possibile sostenere esami ad Unipa, purchè questi non comportino un’interruzione delle attività previste all’estero e purchè siano insegnamenti precedenti all’anno corrente di mobilità Erasmus+

Corso Online Linguistic Support (OLS):

Lo studente assegnatario di posto di mobilità è tenuto alla frequenza del corso di lingua Erasmus+ – OLS. Le licenze OLS, messe a disposizione dall’Agenzia Nazionale, sono assegnate ai beneficiari sino ad esaurimento delle stesse.

I beneficiari di posto di mobilità eventualmente non assegnatari di licenza OLS sono tenuti alla frequenza del corso di lingua organizzato dal CLA – Centro linguistico d’Ateneo. Le lingue disponibili per un corso OLS sono: Inglese, Francese, Tedesco, Olandese, Spagnolo, Polacco, Ceco, Danese, Greco, Portoghese e Svedese.

Qualora lo studente assegnatario di posto di mobilità non sostenga l’ assesstment test entro i termini previsti, perde il diritto alla corresponsione dell’eventuale contributo integrativo finanziato dal Ministero dell’Università e della Ricerca.

Erasmus e assicurazione:

Gli studenti destinatari di posti di mobilità sono assicurati, durante lo svolgimento delle rispettive attività istituzionali, per i seguenti rischi:

-infortuni

-responsabilità civile verso terzi

Convalida esami sostenuti:

I crediti acquisiti (CFU/ECTS) e le votazioni conseguite presso l’Università partner sono registrati sul certificato rilasciato dalla stessa (Transcript of records).  Il Coordinatore del Corso di Studio provvede alla conversione dei voti riportati all’estero, sulla base di quanto preventivamente approvato nel Learning Agreement ed eventuali successive modifiche, in seguito alla trasmissione del Transcript of records.

In relazione a quanto previsto dalle Linee Guida approvate dal S.A. in data 11 luglio 2017, non potranno essere convalidati esami senza che lo studente abbia provveduto all’iscrizione all’anno accademico 2020-2021; al riguardo si precisa che la segreteria Studenti provvederà all’annullamento degli esami eventualmente convalidati ove lo studente non risulti in regola con l’iscrizione.

Cosa fare una volta arrivati nella struttura ospitante?

Occorre contattare il coordinatore erasmus+, far firmare il certificato di arrivo e conseganre 2 fototessere. Il certificato firmato va mandato all’indirizzo email: relinter@unipa.it . Eventuali variazioni nel Learning Agreement devono essere mandate alla Contact Person. È possibile effettuare una sola variazione per semestre.

Cosa fare prima del rientro?

Occorre far firmare il certificato di fine periodo al coordinatore erasmus

Appena si ritorna a Palermo?

Bisogna consegnare il certificato di periodo alll’ufficio relazioni internazionali entro 30 giorni dalla fine della mobilità.