CONCORSO FOTOGRAFICO: “RICORDIAMO PAOLO GIACCONE”

Per mantenere vivo il filo della memoria lanciamo il CONCORSO FOTOGRAFICO:

RICORDIAMO PAOLO GIACCONE”, proprio oggi, perchè una persona di questo calibro, e così vicina a noi, va ricordata per quello che ha dato, dal giorno della sua nascita sino al giorno della sua tragica perdita.

 

Paolo Giaccone (Palermo, 21 marzo 1929Palermo, 11 agosto 1982) è stato un medicoitaliano. Fu assassinato tra i viali alberati del Policlinico di Palermo, qualche settimana prima della Strage di via Isidoro Carini che avrebbe fermato l’impegno diCarlo Alberto Dalla Chiesa.

Info iscrizioni:

Pierfrancesco Sinacori

320 1179657 paperoga_2007@hotmail.it

Caterina Curatolo 

328 8442467 cateruccia@gmail.com

Qui sotto il bando del concorso:

CONCORSO FOTOGRAFICO: “RICORDIAMO PAOLO GIACCONE”

Art 1

L’associazione “Medicina insieme”, con il patrocinio della Scuola di Medicina e Chirurgia dell’Università di Palermo e del “Centro Studi Paolo Giaccone”, indice il concorso fotografico “Ricordiamo Paolo Giaccone”.

Art.2 Finalità

Il concorso vuole essere un modo per promuovere – attraverso degli scatti fotografici – la cultura della legalità, in memoria del medico Paolo Giaccone, già professore della Facoltà di Medicina e Chirurgia, a cui è intitolato l’ospedale di formazione, Policlinico Universitario della città di Palermo.

Art.3 Requisiti di Partecipazione

Il concorso è gratuito ed è rivolto agli studenti dell’Ateneo di Palermo.

I partecipanti dovranno dichiarare il pieno possesso dei diritti sulle immagini inviate, nonché acconsentire all’uso gratuito delle stesse da parte della associazione “Medicina Insieme”, o di soggetti terzi individuati dall’Associazione stessa per attività di comunicazione e divulgazione.

Art. 4 Tema

Le fotografie dovranno esprimere, in modo originale e creativo, momenti di legalità della vita quotidiana delle persone, l’importanza della legalità nella società e Simboli di legalità.

Art. 5 Modalità di partecipazione

Ciascun concorrente dovrà consegnare, brevi manu, all’interno di una busta chiusa, senza alcun contrassegno, il proprio elaborato presso la sede dell’associazione “Medicina Insieme”, sita al primo piano del complesso didattico, della Scuola di Medicina e Chirurgia, in Via Parlavecchio n 3 Palermo, entro e non oltre le 14.30 del 30 Aprile 2015.

La busta predetta dovrà contenere :

  1. Una copia dell’elaborato stampata su carta fotografica formato 20×30 cm
  2. Una breve descrizione dell’elaborato.
  3. Un foglio formato A4 che riporti il nome e cognome del concorrente, Corso di studio di appartenenza e relativa Scuola, il proprio indirizzo email e un recapito telefonico.
  4. Cd-rom con una copia digitale dell’elaborato fotografico in formato JPEG(.jpg) max 10 Mb

Caratteristiche tecniche delle immagini

Le foto possono essere a colori, o in bianco e nero, con inquadrature sia orizzontali che verticali. Sono ammesse immagini realizzate con fotocamere digitali e digitalizzazioni di fotografie realizzate in modalità analogica (negativa, o diapositiva).

L’autore potrà utilizzare programmi di elaborazione fotografica (Adobe Photoshop ecc…). L’elaborato non dovrà avere alcuna apposizione di firma o watermark. Non sono ammesse, e quindi non saranno valutate, opere interamente realizzate al computer.

Le immagini da sottoporre alla selezione della giuria devono essere compresse in formato JPEG formato 3000×2000 px su cd-rom e stampate su carta fotografica formato 20×30 cm

Qualora, nelle fotografie inviate, risultino soggetti riconoscibili – o luoghi con accesso non pubblico, o ritenuti sensibili per le normative vigenti (aeroporti, rete ferroviaria, acquedotti e centrali elettriche, edifici di culto, sedi diplomatiche, politiche e militari, o altri siti con espresso divieto alle riprese – l’autore dovrà dichiarare di essere in possesso della liberatoria, o dell’autorizzazione concessa dalle autorità competenti e di rendere disponibile il documento alla Commissione giudicatrice, ove richiesto, pena l’esclusione dal concorso.

L’associazione “Medicina insieme” provvederà a contattare i partecipanti al concorso invitandoli al giorno della premiazione, che si terrà in occasione della apposita giornata “Ricordiamo Paolo Giaccone”.

Art. 6 Commissione giudicatrice

La commissione giudicatrice, il cui parere sarà insindacabile, sarà composta da almeno 5 componenti scelti tra: almeno 2 docenti della scuola di Medicina e Chirurgia dell’Università di Palermo, almeno 1 rappresentante dell’associazione “Medicina Insieme”, almeno 1 rappresentante del “Centro Studi Paolo Giaccone”, un fotografo professionista.

I giudizi della Commissione, espressi sulla base dei criteri di originalità, creatività, qualità della fotografia, coerenza con le finalità e il tema del concorso, sono insindacabili.

Verranno escluse quelle immagini il cui contenuto risulti offensivo, diffamatorio, violento o discriminatorio.

La Giuria decreterà il vincitore in occasione della manifestazione dal titolo “Ricordiamo Paolo Giaccone”, che si terrà, indicativamente, tra il 4 maggio e il 14 giugno del corrente anno.

I nomi dei componenti della commissione giudicatrice verranno resi noti e pubblicati sul sitowww.medicinainsieme.net, una settimana prima della data della manifestazione “Ricordiamo Paolo Giaccone”, in occasione della quale si terrà la premiazione del vincitore.

Art. 7 Selezione e Premi

Il vincitore, il cui nominativo sarà pubblicato sul portale dell’associazione e sul sito dell’Ateneo di Palermo, riceverà il premio nel corso della manifestazione in cui si ricorderanno episodi della vita, l’impegno ed il sacrificio del medico prof. Paolo Giaccone.

Art. 8 Dichiarazioni e Garanzie

Iscrivendosi al Concorso, i partecipanti accettano incondizionatamente il presente regolamento.

Con la partecipazione al concorso, gli autori delle foto dichiarano e garantiscono di essere titolari esclusivi e legittimi di tutti i diritti di autore, di sfruttamento (anche economico) e di riproduzione delle foto inviate, sollevando e mantenendo indenne l’associazione “Medicina Insieme” da qualsiasi pretesa e/o azione di terzi e saranno tenuti a risarcire l’associazione “Medicina Insieme” da qualsiasi conseguenza pregiudizievole, che dovesse subire, in conseguenza della violazione di quanto dichiarato, ivi incluse eventuali spese legali anche di carattere stragiudiziale.

L’associazione “Medicina Insieme” non sarà dunque responsabile per eventuali pretese e/o azioni di terzi tra cui, a titolo esemplificativo e non esaustivo, richieste di risarcimento o lamentele per violazione di diritti d’autore e/o d’immagine e per danni relativi al contenuto delle fotografie.

L’associazione “Medicina Insieme” non è responsabile dell’uso che altri potranno fare delle foto scaricate dal sito www.medicinainsieme.net.

Art. 9 Concessioni e Impegni

Partecipando al Concorso, l’autore di ciascuna fotografia:

  • autorizza l’associazione “Medicina Insieme” e soggetti terzi individuati dall’associazione stessa, all’uso dei dati personali ai fini del concorso e per altri progetti di comunicazione e promozione;
  • autorizza l’associazione “Medicina Insieme” e soggetti terzi individuati dall’associazione stessa a pubblicare il materiale inviato e a renderlo fruibile al pubblico anche in riproduzione parziale ed elaborata e anche dopo il termine del concorso e indipendentemente da esso. Tale facoltà è concessa a titolo gratuito e senza avere nulla a pretendere – a titolo esemplificativo e non esaustivo – per la produzione di materiali cartacei e digitali, video, mostre, etc.

Gli autori avranno diritto alla citazione del proprio nome quali autori dell’immagine in occasione di tutte le forme di utilizzo nei casi di competenza esclusiva dell’associazione “Medicina Insieme”- “Intesa Universitaria”.