AMARE A TUTTI I COSTI – PER NON DIMENTICARE CARMELA

La vita è un soffio. E’ un attimo, un respiro.

Eppure nel suo lento scorrere, nel suo essere breve, racchiude in sè uno scrigno pieno di significato. La vita E’ UN DONO e DONARSI. Sì, è donarsi, spendersi per l’altro, dare la propria vita per chi ci sta accanto, il nostro prossimo.

Ma la vita è anche e sopratutto AMORE INCONDIZIONATO, amore A TUTTI I COSTI. E Carmela Petrucci lo sapeva. Sapeva che amare significava sacrificarsi, perchè l’amore ha una sola faccia, che non era quella dell’ex fidanzato di sua sorella Lucia, carico di odio e rancore, di delusione ed efferatezza.

Carmela invece, amava sua sorella, e non ha nemmeno dovuto riflettere quando quella lite stava oltrepassando la ragionevolezza di una conversazione fra due persone che non si amano più.

Qualcuno diceva: “Si vive una sola volta. Ma se lo fai bene, una volta è abbastanza“.

In quanto donne, siamo dell’idea, e ne siamo fermamente convinte, che anche se è una sola di noi a subire una violenza, fisica o psicologica che sia, in realtà siamo tutte parte lesa, rimaniamo tutte offese da eventi ed atti che ci vedono macabre protagoniste.

Domani, 20 ottobre, in occasione dei due anni da questa tragica vicenda, l’associazione Intesa Donne ricorderà Carmela, non il suo gesto, che di eroico non ha niente, anzi è stato il più umile di tutti. Presso il piazzale adiacente l’ex facoltà di Economia (ed. 13), l’ex facoltà di Farmacia (via Archirafi 32), la struttura del Polididattico (ed. 19) e presso l’ex facoltà di Architettura (ed. 14) l’associazione renderà omaggio a questa Piccola Grande DONNA. 

                                                               Giulia AmatoIntesa Donne