5 dicembre: Cosa, come, dove e perchè votare!

Tutti i corsi di laurea martedì 5 dicembre sono chiamati al voto per il rinnovo della Rappresentanza Studentesca in seno ai Consigli di Corso di Studi, di Classe e di Interclasse.

 

Cosa siamo tenuti a scegliere?

Il ruolo di ognuno di noi è eleggere la Rappresentanza Studentesca che diverrà parte del Consiglio; la nostra voce sarà infatti portata in aula dai Rappresentanti votati da tutti gli studenti .


Chi può votare?

L’elettorato attivo comprende gli studenti, in corso o fuori corso, che risultano regolarmente iscritti all’anno accademico 2017/2018.

Non hanno invece diritto di voto coloro i quali hanno perso la qualità di studente in questo Ateneo, quindi chi al momento dell’elezione risulterà già laureato o trasferito in un altro Ateneo.

Per votare sarà sufficiente recarsi in Aula A1, sita in Via Archirafi n.26, dalle 8:30 alle 16:00 portando con sé un documento di riconoscimento o la SmartCard.

Per i corsi di laurea di CTF e Farmacia spetterà esprimere massimo 3 preferenze.

 

Cos’è un Consiglio di Corso di Studi, di Classe o Interclasse?

Sono degli organi collegiali specifici per ogni corso di studi o agglomerati di corsi di studio.

I membri che lo compongono sono: Docenti, Ricercatori, Rappresentanti degli Studenti,  un Segretario, un Coordinatore ed un Vicario.

Il numero rappresentativo di studenti in Consiglio è pari alla quota del 20% della componente docenti, nel nostro caso (CTF e Farmacia) spetteranno 11 posti agli studenti che verranno eletti martedì 5 Dicembre.

 

All’interno dell’organo vengono poi nominati i membri delle commissioni che legano i vari corsi di studi alla propria struttura di raccordo: Commissione Paritetica e Commissione dell’Assicurazione Qualità.

 

Una volta insediato il Consiglio, i membri si occuperanno di discutere problematiche inerenti la didattica: piano di studi, richieste di tirocini, materie a scelta, distribuzione dei cfu, offerta formativa, sessioni d’esame, programmi delle materie e le ore da dedicarvi, modifica e approvazione dei regolamenti.
Puntualmente dopo ogni seduta, sarà cura dei vostri Rappresentanti fornirvi un resoconto preciso e dettagliato di quanto decretato in consiglio.

 

Votate. Ognuno di noi ha l’occasione di essere parte di una scelta, ha l’opportunità di non subire passivamente, di fare la differenza.

Il voto è un nostro dovere, il voto è un diritto inalienabile dell’uomo.
E’ il momento di prendere una posizione, di far sentire il proprio potere decisionale. Essere parte della scelta ci valorizza, ogni opinione conta, ognuno di noi ha il suo peso, non siate indifferenti a tutto ciò che vi riguarda, non lasciate che siano gli altri a scegliere per voi.


Scegliete la Buona Rappresentanza. Sosteneteci ancora.
Il 5 dicembre avrete la possibilità di confermare la Buona Rappresentanza che vi garantiamo da sempre, dandoci ancora una volta fiducia, dandoci ancora una volta la possibilità di continuare questo progetto.

 

 

Votate.

 

Articolo a cura di Laura Palermo