14 – 15 maggio: Programma elettorale elezioni organi superiori | Intesa Universitaria

Giorno 14 e 15 Maggio tutta la popolazione studentesca di UNIPA è chiamata alle urne per il rinnovo dei tre organi superiori di ateneo.

Votare i nostri rappresentanti è un diritto e dovere di tutti noi studenti.

Le procedure di voto sono semplici; ad ogni elettore verranno cinque schede di colore diverso: Rosa (per il Senato Accademico), Verde Chiaro (per il Consiglio di Amministrazione ), Verde Scuro(per il
per il Consiglio di Amministrazione all’ ERSU) e Azzurro (Per il Consiglio Nazionale degli Studenti Universitari) e per gli specializzandi di colore Lilla

Per votare dovremo sbarrare il simbolo della lista ed il quadratino accanto al nome del candidato per Senato e CDA, sbarrare il nome del candidato per il CDA ERSU e sbarrare il simbolo della lista e scrivere il nome del candidato per il CNSU.

Per il Senato Accademico: Ilenia Concetta Giardina
Per il Consiglio di Amministrazione: Aurora Erika Sanzone
Per il Consiglio di Amministrazione ERSU: Giorgio Gennusa
Per il Consiglio Nazionale degli Studenti Universitari: Matteo Mauro Norcia

N.B: per votare sarà necessario esporre il libretto universitario oppure un valido documento di identità.

I seggi saranno aperti martedì dalle ore 9.00 alle 19.00 e mercoledì dalle 9.00 alle 14.00.

Il nostro impegno per un’università a misura dello studente.


Diritto allo Studio: Il sapere è un bene da garantire a tutti, non a pochi

  • Innalzamento della soglia NO-TAX AREA;
  • Copertura totale delle borse di studio con l’annullamento della figura dello studente idoneo e non vincitore di borsa;
  • Semplificazione del bando di concorso per l’attribuzione di borse di studio, fornendo materiale esplicativo e guide multimediali al fine di facilitare le richieste di accesso ai servizi;
  • Creazione di fasce mensa intermedie che rispecchino con maggiore precisione i valori ISEE e ISPE;
  • Assegnazione degli alloggi prima dell’inizio delle lezioni in modo da non causare disagi agli studenti;
  • Migliorare le condizioni dei locali residenziali;
  • Apertura di nuove mense e nuovi sportelli ERSU in prossimità dei poli universitari con una maggiore attenzione per il polo di via Archirafi e del Policlinico;
  • Implementazione APP ERSU come piattaforma per informazioni, promemoria scadenze e per raccogliere le istanze degli studenti da poter visionare in cda;
  • Riduzione della tassazione per gli studenti PART-TIME;
  • Ripartizione del pagamento delle tasse in 3 rate;
  • Ridistribuzione della tassa omnicomprensiva che penalizza fortemente gli studenti dell’Area Medica e di Scienze della Formazione.


Didattica: Equità fra studenti

  • Ottimizzazione del Calendario Didattico di Ateneo: UNIPA conta Corsi di Laurea che si suddividono in LT, LM e LMCU, e dal momento che ogni tipologia di CdS presenta le sue peculiarità, riteniamo sia opportuno e necessario dare flessibilità ai singoli CdS sulla calendarizzazione delle attività didattiche.
  • Tutti gli studenti di UNIPA avranno lo stesso numero di appelli, gestibili sulla base delle necessità dei singoli CdS;
  • Garantire ai Fuori Corso i servizi dichiarati e mai offerti nonostante il surplus spropositato che versano in tasse rispetto agli studenti in corso;
  • Istituzione di un appello d’esame suppletivo nel mese di Dicembre riservato agli studenti Fuori Corso e dell’ultimo anno in corso.


Trasporti: Mobilità sostenibile

  • Attivazione del servizio navetta in con una tratta dall’ingresso Orleans fino all’edificio 18 e una che colleghi Viale delle scienze al CUS.


Poli decentrati: Non abbandoniamo il territorio

  • Potenziamento delle offerte formative nelle sedi dislocate tramite l’istituzione di CdS strettamente legati alla territorialità;
  • Salvaguardia dei Poli Decentrati.


Miglioramento delle strutture: Valorizziamo quel che abbiamo

  • Miglioramento della sicurezza nei laboratori;
  • Miglioramento generale delle condizioni igienico-sanitarie;
  • Estensione dell’orario di apertura e chiusura di tutte le biblioteche/aule studio di UNIPA;
  • Apertura di nuove aule studio autogestite dagli studenti aperte h24;
  • Rivalutazione degli spazi aperti presenti all’interno della cittadella universitaria;
  • Pedonalizzazione di via Archirafi e creazione di un parcheggio riservato agli studenti, docenti, personale amministrativo e residenti della zona per combattere il fenomeno dei parcheggiatori abusivi e garantire la comodità per i propri spostamenti;
  • Potenziamento della rete WI-FI in tutto l’ateneo, con particolare attenzione agli edifici 16,17 e 18 in cui il segnale è pressoché inesistente.


Tutoraggio: Un valido strumento da utilizzare
Ottimizzazione del sistema di tutoraggio universitario.

  • Modulazione di orari non imposti da UNIPA ma concordati con gli studenti in base alle loro necessità.

Sicurezza zone universitarie: Proteggiamo il nostro futuro

  • Così come accade in diverse zone della città, stileremo – tramite accordi col Comune di Palermo – un progetto di sicurezza che coinvolga le forze dell’ordine e che tuteli gli studenti specialmente nelle aree di Viale delle Scienze, Via Archirafi e del Policlinico.


Rapporto università-mondo del lavoro: Costruiamo il nostro futuro oggi

  • Potenziare le partnership con le realtà territoriali;
  • Attuazione di programmi di collaborazione con le imprese con lo scopo di realizzare idee e progetti per migliorare i servizi offerti agli studenti;
  • Aumento della qualità della formazione pre & post laurea, con il fine di realizzare un percorso di studi più professionalizzante;
  • Generare occasioni di recruiting, individuare e creare nuove possibilità di interazione tra Università e Territorio.


Double Degree: Il sapere non ha confini

  • UNIPA deve dare ai propri studenti l’opportunità di studiare in Università site all’estero con un progetto che esuli dai tradizionali programmi di scambio: tali programmi offrono agli studenti un’opportunità unica di arricchire e internazionalizzare il proprio curriculum nonché affrontare un’esperienza stimolante in un contesto culturale e universitario diverso da quello di origine, ampliando i propri orizzonti accademici e personali.


Attrattività: Marketing e promoting

  • Rafforzamento delle capacità di attrarre e di gestire fondi europei per attività di ricerca e di formazione professionale mediante la creazione di un’unità di supporto amministrativo specializzata;
  • Favorire l’ingresso di studenti facenti parte di realtà territoriali esterne a quella palermitana, tramite il miglioramento delle offerte formative, rendendole al passo con i tempi.


Rispetto e tutela dell’ambiente e abbellimento dell’Ateneo: Pulito è bello

  • Ateneo Plastic Free;
  • Potenziamento delle aree adibite alla raccolta differenziata;
  • Installazione di raccoglitori di cicche di sigaretta.
  • Pubblicazione di bandi per l’abbellimento e ornamento dell’Ateneo che prevedano il contributo di studenti specializzati in materia ( Accademia delle Belle Arti e Conservazione e Restauro).


Rappresentanza studentesca: Diamo spazio alla nostra voce

  • Dato che il Consiglio di Dipartimento è la sede in cui viene organizzata la didattica dei corsi di studio proporremo di inserire all’interno dei consigli di dipartimento la componente studentesca.

Sostenete la nostra lista, sostenete Intesa Universitaria.

Permetteteci di continuare a fare ciò che negli ultimi 15 anni abbiamo saputo far meglio;

rappresentarvi, supportarvi, essere espressione delle vostre idee.