BANDO ERASMUS-MOBILITA’ STUDIO A.A. 2019/2020

Pubblicato il Bando Erasmus Plus mobilità per studio anno accademico 2019/2020 per la selezione di posti di mobilità, disponibili presso le Università partner con le quali sono stati sottoscritti accordi interistituzionali. Modalità More »

Graduatoria Definitiva “Collaborazione a tempo parziale” A.A.2018/2019

E’ stata pubblicata la Graduatoria Definitiva per la ” Collaborazione a tempo parziale ” A.A. 2018/2019 . Gli studenti collocatisi nella graduatoria definitiva , entro la posizione n°170, dovranno presentarsi entro il More »

Intesa Universitaria promuove la cultura: stipulata convenzione con il Teatro Biondo

Da anni il Teatro Biondo stipula convenzioni con i migliori enti del territorio, per sviluppare collaborazioni  che possano diffondere e promuovere al meglio tutte le proposte artistiche presenti nel corso dell’intera stagione. More »

Pubblicazione Graduatorie Servizio Abitativo–Posto Letto Studenti 1° Anno Per L’ A. A. 2018/19

E’ stata pubblicata, su Albo online dell’Ente, la graduatoria del servizio abitativo-posto letto relativa agli studenti di 1° anno per l’a.a. 2018/19, approvata con Determina del Direttore f.f. n. 138 del 18 ottobre 2018. More »

 

Pubblicazione Elenchi Nuovi Assegnatari Di Posto Letto Per Scorrimento Graduatorie Servizi Abitativi Di Primo Anno E Anni Successivi Al Primo, Sede Palermo, Per L’a.A. 2018/19

Sono stati pubblicati, su Albo online, gli elenchi dei nuovi assegnatari di posto letto, per scorrimento graduatorie servizi abitativi di primo anno e anni successivi al primo (sede Palermo) per l’a.a. 2018/19, giusta determina del Direttore f.f. n. 98 del 17.5.2019.



Consulta elenco nuovi assegnatari PL primo anno

Consulta elenco nuovi assegnatari PL anni successivi al primo



I nuovi ASSEGNATARI dovranno effettuare l’accettazione del posto letto, a pena di decadenza del beneficio, da lunedì 20 a venerdì 24 maggio 2019.
L’accettazione del posto letto va effettuata consegnando, presso gli uffici della U.O.B. 2, Residenza Universitaria Santi Romano Viale delle Scienze, edificio 1-90128 Palermo i seguenti documenti:
atto di accettazione dell’alloggio, con l’impegno a rispettare il regolamento delle Residenze Universitarie sottoscritto dallo studente (il modulo è disponibile nella pagina personale dei servizi “ersuonline” del portale studenti – modulo da stampare e firmare);certificato medico rilasciato dal medico di famiglia (convenzionato con S.S.N.) o da una qualsiasi ASP (ex ASL) in data non anteriore a 3 mesi, attestante che il richiedente (studente) non soffra di malattie che pregiudichino la convivenza in comunità;ricevuta di avvenuto versamento della retta alloggio 2018/19, se dovuta (vedi art. 34);una foto recente formato tessera a colori;fotocopia del permesso di soggiorno per gli studenti extracomunitari o copia dell’avvenuto versamento per il suo rinnovo.Contestualmente lo studente dovrà presentare il documento di identità in originale in corso di validità, già inserito in fase di partecipazione.
Prima dell’accettazione del posto letto è necessario inserire dalla homepage della pagina personale dei servizi ERSU del portale studenti, una foto tessera formato digitale JPEG o GIF delle dimensioni inferiori a 200KB e risoluzione minore di 2048×1536 pixel.

14 – 15 maggio: Programma elettorale elezioni organi superiori | Intesa Universitaria

Giorno 14 e 15 Maggio tutta la popolazione studentesca di UNIPA è chiamata alle urne per il rinnovo dei tre organi superiori di ateneo.

Migliori attività dell’ anno INTESACARD 2018/2019

〉〉 13 e 14 Marzo 〈 〈 Elezioni per il rinnovo della Rappresentanza Studentesca in seno al Consiglio della Scuola di Scienze di Base e Applicate e al Consiglio degli Studenti

Informiamo tutti gli studenti della Scuola di Scienze di Base e Applicate che si terranno le Elezioni per il Rinnovo della Rappresentanza degli Studenti in seno al Consiglio di Scuola e al Consiglio degli Studenti Martedì 13 Marzo e Mercoledì 14 Marzo.

Scuola Politecnica: Attivato corso di Laurea Magistrale in “Design e cultura del territorio”(LM-12).

In questi giorni si è tenuto presso il Dipartimento di Architettura un incontro di consultazione con le parti sociali sull’eventuale attivazione di

Resoconto Consiglio Disegno Industriale 20/12/2017

In data 20 Dicembre 2017 alle ore 9.30 si è riunito il Consiglio di Corso di studi in Disegno Industriale con il seguente ordine del giorno:

Resoconto Consiglio di Scuola delle Scienze di Base ed Applicate del 13/12/17.

Il giorno 13 Dicembre 2017 si è riunito il Consiglio di Scuola delle Scienze di Base ed Applicate.

Farmacia & CTF: DATE ESAMI di Novembre, Gennaio e Febbraio 2017/2018

Cari colleghi, siamo increduli anche noi, ma ce l’abbiamo fatta!

Tutti gli sforzi dello scorso anno accademico non sono stati vani, ci siamo spesi tantissimo per raggiungere questo traguardo.

Ecco a voi la CALENDARIZZAZIONE di tutte le date di esame della sessione di Novembre, Gennaio e Febbraio.

GRADUATORIE TOLC-E (3 SESSIONE)

 

 

 

In allegato le graduatorie TOLC-ECONOMIA (3 SESSIONE) 2017-2018.

Si ricorda che sarà possibile procedere con l’immatricolazione dal 18 Settembre al 25 Settembre.

I primi scorrimenti saranno dal 25 Settembre al 30 Settembre con immatricolazioni dal 2 Ottobre al 6 Ottobre.

Le lezioni inizieranno il 2 ottobre.

ECONOMIA E FINANZA: CLICCA QUI

ECONOMIA E AMMINISTRAZIONE AZIENDALE: CLICCA QUI 

DOPO TEST: ECCO COSA FARE!

 

 

ISTANZA DI AMMISSIONE AD UNIPA E PREIMMATRICOLAZIONE O IMMATRICOLAZIONE
L’istanza (“Istanza UNIPA”) di inserimento nelle graduatorie di merito, per l’ammissione ai corsi di laurea ad accesso programmato di cui all’art. 1, va compilata esclusivamente on line attraverso il portale studenti all’indirizzo web LINK secondo le modalità riportate all’indirizzo web LINK.
Possono presentare istanza unicamente coloro che abbiano già sostenuto il TOLC-I o il TOLC-E.

Compilazione Istanza UNIPA
L’istanza di inserimento nelle graduatorie, per i corsi di laurea ad accesso programmato di cui all’art.1 del presente bando, deve essere compilata esclusivamente on line.
L’Istanza UNIPA potrà essere compilata, solo ed esclusivamente, dopo aver sostenuto la prova TOLC-I o TOLC-E, presso questo Ateneo o qualsiasi altra sede aderente rispettivamente al TOLC-I o TOLC-E. A tal fine, sono valide soltanto le prove TOLC-I o TOLC-E sostenute a partire dal 1.1.2016.
Il costo dell’Istanza UNIPA per l’inserimento in graduatoria è di 25 euro.

Nella sola sessione di settembre, è consentito ad ogni candidato del TOLC-E di esprimere nell’istanza fino a n. 2 (due) opzioni, in ordine di preferenza, tra i due diversi corsi di laurea ad accesso programmato di Economia di cui all’art. 1, per i quali intende essere inserito nelle graduatorie. Tale sequenza di preferenza è irrevocabile e non integrabile né modificabile.

Prime Graduatorie
Le prime graduatorie di merito degli aventi diritto all’immatricolazione, una per ciascun corso di
laurea ad accesso programmato, saranno pubblicate all’indirizzo web LINK entro 10 giorni dall’ultima giornata di ciascuna sessione.

I candidati che risulteranno vincitori per un corso di laurea, dovranno preimmatricolarsi (sessioni di
marzo e maggio) o immatricolarsi (sessione di settembre) entro i termini stabiliti dal presente bando
e con le modalità descritte all’indirizzo web LINK, pena l’esclusione
dalle graduatorie di tutti i corsi di laurea prescelti all’atto dell’Istanza UNIPA.
Per la sola sessione di settembre i candidati che si immatricoleranno in un corso di laurea di
seconda scelta o ancora inferiore, saranno trasferiti d’ufficio nella graduatoria di un corso di laurea
da loro indicato con priorità superiore, nel caso in cui la non immatricolazione da parte di
candidati vincitori consentano loro di risultare vincitori in tale corso di laurea.

 

L’immatricolazione per la sessione di settembre dovrà effettuarsi dal 18 al 25 settembre 2017.
Il pagamento delle tasse costituisce manifestazione della volontà di preimmatricolarsi/immatricolarsi e comporta l’attribuzione del numero di matricola.

Senato Accademico – Rimborso II rata laureandi Luglio – Richiesta modifica Accesso Specialistica

Comunicazioni:
– Dimissioni del Direttore Generale Dott.ssa Mezzaglia, per assoluti motivi personali;

-Dimissioni della Senatrice Accademica Sara Valenti ed insediamento di Domenico Bonanno e nomina nella Commissioni istruttorie.

Tirocini per laureati al Parlamento Europeo

Il Parlamento Europeo offre diverse possibilità di stage e tirocinio, della durata di cinque mesi e retribuiti.

Avviso Regolarizzazione ISEE – Intesa Universitaria

Si porta a conoscenza che , secondo il   Decreto Rettorale 326/2016 pubblicato il 05/02/2016, tutti gli studenti i quali, entro il 12 febbraio 2016, non provvedano dal portale studenti all’inserimento dell’importo ISEE

Resoconto ccs Medicina e Chirurgia 17/05/19

Il giorno 17 Maggio 2019 alle ore 10:00, presso l’Aula Ascoli , è convocato, il Consiglio di Corso di Laurea Magistrale in Medicina e Chirurgia con procedura d’urgenza, con i seguenti OdG:

1. Comunicazioni del Presidente;

  • Posticipo di almeno un anno per l’applicazione del decreto Fedeli, il quale prevede che l’intero tirocinio pre-abilitazione sia svolto all’interno del tirocinio curriculare. Se non fosse stato posticipato gli attuali studenti di V anno avrebbero potuto richiedere il tirocinio sin da adesso;
  • Bando CORI e questione alloggi Caltanissetta (rimandata al Consiglio che si terrà a Caltanissetta il 29/05/19);
  • Il Professore Vitale comunica la sospensione delle attività didattiche dalle 8 alle 13:30 per il giorno 22 Maggio per consentire la partecipazione di docenti e studenti al convegno “Migrare”, presso l’Aula M. Ascoli;
  • Il 6 giugno dalle 10 alle 13 in Aula Ascoli si terrà un seminario per tutti gli studenti (in particolare V e VI anno) nel quale interverrà il Presidente dell’ENPAM (Ente Nazionale di Previdenza ed Assistenza di Medici e Odontoiatri);
  • Questione CFU che si acquisiscono nei soggiorni all’estero (Visiting, ERASMUS); non sono stati ancora caricati in quanto bisogna fare un passaggio istituzionale ed essere approvato dal Consiglio di CdL: sarà dunque OdG del prossimo Consiglio (dove verrà analizzato anche lo status dei tirocini);

2. Comunicazione dei componenti del Consiglio:

Nessuna comunicazione.

3. Ratifica ed approvazione verbali dei Consigli straordinari di CdS in Medicina e Chirurgia del 29/3/2019 e del 03/05/2019;

I verbali delle tre richieste di ricorso al TAR Lazio approvati seduta stante nei due consigli straordinari precedenti;

4. Rimodulazione didattica IV anno di corso;

  • Come proposto in CPDS (Commissione Paritetica Docenti-Studenti) dalla Rappresentante degli studenti in seno alla Commissione, Erika Maraschino, il Consiglio di Cdl approva lo spostamento dell’insegnamento “Farmacologia” al secondo semestre del IV anno, e lo spostamento dell’insegnamento “Malattie degli Organi di Senso” al primo semestre del IV anno, al fine di permettere agli studenti di poter usufruire di tutti gli appelli utili previsti;
  • Per l’insegnamento “Istologia” i docenti richiedono l’erogazione annuale del corso, evitando sovrapposizioni didattiche con l’insegnamento “Anatomia Umana I”; il I appello utile sarà dunque a giugno;

5. Insegnamenti VI anno nuovo piano di studi a.a. 2019/20;

Si analizza la distribuzione degli insegnamenti del VI anno per l’a.a. 2019/20 tra i due semestri:

  • al I semestre gli insegnamenti “Emergenze medico-chirurgiche”, “Medicina legale e bioetica” (con il modulo di Bioetica di 2 crediti e non 3 come nel vecchio piano di studi), “Ostetricia, Ginecologia ed urologia”,”Pediatria”;
  • al II semestre “Chirurgia generale”, “Medicina Interna”.

6. Proposte di nomina Cultori della materia;

Approvato l’elenco

7. Progetto viaggi e soggiorni studio all’estero: provvedimenti;

In merito al progetto viaggi e soggiorni studio all’estero, dal momento che queste sedi con le quali non abbiamo convenzioni richiedono la visita di sorveglianza sanitaria, così come è prevista per chi parte in ERASMUS e Visiting o si approccia alla laurea, viene inserita la visita di sorveglianza sanitaria anche per questi studenti;

Nel prossimo Consiglio verrà deliberato che lo studente immatricolato in Medicina e Chirurgia, entro Febbraio dello stesso a.a. di immatricolazione, dovrà avere effettuato il corso di base e il corso specifico di sicurezza e la visita di sorveglianza sanitaria.

8. Provvedimenti studenti:

8.1 Riconoscimento carriere pregresse: 34 richieste, analizzate con la stessa procedura delle precedenti richieste, vengono approvate;

8.2 Richieste cambio canale studenti iscritti ad anni successivi al primo: vengono approvate le richieste di cambio canale presentate precedentemente;

8.3 Richieste cambio manifesto:

  • richiesta da parte di una studentessa di Caltanissetta lavoratrice di svolgere tutto o parte del tirocinio del V anno a Palermo: approvata.
  • richiesta da parte di uno studente di Caltanissetta che ha perso il suo corso e il suo codice, di passare dal 2047 al 2041: approvata.

9. Calendario sessione estiva di laurea a.a. 2018-19;

  • Inserimento tesi upload 12 Luglio 2019
  • Calendario sessione estiva di laurea entro il 26 Luglio 2019

10. Varie ed eventuali.

Il professore Gallina sottolinea che il motivo della calendarizzazione dei terzi appelli entro giorno 12 Luglio deriva dalla necessità di garantire un terzo appello anche agli studenti laureandi; tuttavia invita tutti i Docenti ad essere flessibili con le suddette date (dal momento che un appello può rimanere aperto per 30 giorni) per i non laureandi che vedrebbero una sessione d’esami eccessivamente breve. Dunque invita i rappresentanti degli studenti a segnalare eventualmente la non collaborazione da parte dei docenti.

I vostri Rappresentanti di Intesa Universitaria Medicina:

  • Cacioppo Francesco
  • Maraschino Erika
  • Puglisi Alessandra
  • Sciagura Federica

Ersu: Stop ai bicchieri usa e getta. La Mensa Santi Romano diventa Plastic Free

Vi ricordate della nostra battaglia affinché anche #Unipa diventasse Plastic Free? (👀👉 bit.ly/2Isoxf3)


Bene, siamo felici di comunicarvi che da oggi 3 maggio, presso la mensa Santi Romano, non saranno più disponibili i bicchieri usa e getta in plastica, ma bicchieri riutilizzabili!
Questo ulteriore passo in avanti in chiave di maggiore tutela dell’ambiente ecome segno di rispetto nei confronti della nostra generazione e di quelle che verranno ci spinge a continuare questa battaglia di civiltà.

L’Ersu Palermo continua il percorso plastic free e – da oggi 3 maggio 2019, presso la mensa universitaria Santi Romano – non saranno più disponibili i bicchieri usa e getta in plastica, ma bicchieri riutilizzabili, in sintonia con la direttiva europea del 27 marzo 2019  (http://www.europarl.europa.eu/doceo/document/TA-8-2019-0305_EN.html ) sull’uso di stoviglie in plastica.

Tra i bicchieri in realtà, la Direttiva UE vieterà i contenitori per liquidi realizzati con polistirolo espanso (usati per bere senza scottarsi le dita) consentendo l’uso di tutti gli altri bicchieri di plastica (sia quelli bianchi di polistirolo sottile, che quelli trasparenti di polipropilene), “ma la ristorazione collettiva Ersu gestita da COT ristorazione – sottolinea il commissario straordinario Giuseppe Amodei – fa un ulteriore passo in avanti in chiave di maggiore tutela dell’ambiente, anche sulla scorta delle indicazioni ricevute dall’assessore regionale all’Istruzione e Formazione Roberto Lagalla”.

Il bicchiere è realizzato in copolimero SAN, adatto agli alimenti, ed è messo a disposizione dalla società “iobevo” che fornisce le bevande dei distributori senza il consumo, quindi, di lattine e bottiglie.

La direttiva europea, mirata a difendere gli oceani dall’enorme quantità di plastiche riversate, mette al bando in Europa – dal 2021 – posate e piatti di plastica, cannucce, bastoncini per palloncini gonfiabili, bastoncini cotonati, palette per miscelare i cocktail, sacchetti di plastica osso-degradabile, contenitori di polistirolo espanso per alimenti.

Gli Stati dell’Unione, per i prodotti monouso, dovranno mettere a punto appositi piani nazionali, con misure dettagliate, per ridurre significativamente il loro utilizzo, e dovranno trasmetterli alla Commissione UE entro due anni dall’entrata in vigore della direttiva.

Resoconto ccs Medicina e Chirurgia 03/05/19

Il giorno 3 Maggio 2019 alle ore 10:00, presso l’Aula Magna di Igiene , è convocato, il Consiglio di Corso di Laurea Magistrale in Medicina e Chirurgia con procedura d’urgenza, con i seguenti OdG:

  1. Comunicazioni del Presidente
  2. Ricorso al TAR Lazio proposto da A.D. – esecuzione ordinanza istruttoria (prot n. 685 del 5/03/2019)
  3. Ricorso al TAR Lazio proposto da A.S. – esecuzione ordinanza istruttoria (prot n. 685 del 5/03/2019)

Vengono analizzati due Ricorsi al TAR Lazio per ottenere l’iscrizione ad anni successivi al primo del cdl in Medicina e Chirurgia di Palermo.

Vengono analizzate le carriere pregresse, insegnamenti sostenuti e convalidabili, seguendo i criteri del Bando Trasferimenti; si rimanda le richieste agli uffici amministrativi.

Il Coordinatore comunica che a breve verrà convocato nuovamente il Consiglio per discutere delle problematiche inerenti alla didattica.

I vostri Rappresentanti di Intesa Universitaria Medicina:

  • Cacioppo Francesco
  • Maraschino Erika
  • Puglisi Alessandra
  • Sciagura Federica

Bando per la selezione di 97 tutor della didattica

È stato pubblicato nell’Albo Ufficiale di Ateneo(pubblicazione n.667 del 18/04/2019) il bando per la selezione di 97 Tutor didattici per lo svolgimento di attività di tutorato e per le attività didattico-integrative, propedeutiche e di recupero da utilizzare prevalentemente nei primi anni dei Corsi di Laurea. 

La domanda di partecipazione deve essere presentata entro e non oltre le 12.00 di mercoledì 8 maggio esclusivamente online secondo le modalità previste dal bando. 

Possono presentare la domanda di partecipazione alla selezione gli studenti che alla data di scadenza siano regolarmente iscritti nell’Anno Accademico 2018/2019: 

• ai Corsi di Laurea Magistrale; 

• dal IV anno dei Corsi di Laurea Magistrale a ciclo unico; 

• ai Corsi di Dottorato di Ricerca con sede amministrativa o consorziata presso l’Ateneo di Palermo; 

• alla Scuola di Specializzazione per le professioni legali. 

Maggiori infobando e modulistica sono disponibili alla pagina dedicata

Pubblicazione Elenchi Nuovi Assegnatari Di Posto Letto Per Scorrimento Graduatoria Di Primo Anno E Anni Successivi Al Primo A.A. 2018/19

Sono stati pubblicati, su Albo online, gli elenchi dei nuovi assegnatari di posto letto, per scorrimento graduatoria 1° anno e anni successivi al primo, giusta determina del Direttore f.f. n. 93 del 18.4.2019.

Consulta elenco nuovi assegnatari PL primo anno

Consulta elenco nuovi assegnatari PL anni successivi al anno



I nuovi ASSEGNATARI di posto letto per scorrimento, dovranno effettuare l’accettazione del posto letto entro venerdì 3 maggio 2019, a pena di decadenza del beneficio.
L’accettazione del posto letto va effettuata consegnando, presso gli uffici della U.O.B. 2, Residenza Universitaria Santi Romano Viale delle Scienze, edificio 1-90128 Palermo i seguenti documenti:
atto di accettazione dell’alloggio, con l’impegno a rispettare il regolamento delle Residenze Universitarie sottoscritto dallo studente (il modulo è disponibile nella pagina personale dei servizi “ersuonline” del portale studenti – modulo da stampare e firmare);certificato medico rilasciato dal medico di famiglia (convenzionato con S.S.N.) o da una qualsiasi ASP (ex ASL) in data non anteriore a 3 mesi, attestante che il richiedente (studente) non soffra di malattie che pregiudichino la convivenza in comunità;ricevuta di avvenuto versamento della retta alloggio 2018/19, se dovuta (vedi art. 34);una foto recente formato tessera a colori;fotocopia del permesso di soggiorno per gli studenti extracomunitari o copia dell’avvenuto versamento per il suo rinnovo.Contestualmente lo studente dovrà presentare il documento di identità in originale in corso di validità, già inserito in fase di partecipazione.
Prima dell’accettazione del posto letto è necessario inserire dalla homepage della pagina personale dei servizi ERSU del portale studenti, una foto tessera formato digitale JPEG o GIF delle dimensioni inferiori a 200KB e risoluzione minore di 2048×1536 pixel.

13 Aprile 2019: approvato il nuovo Codice deontologico degli infermieri

13 Aprile 2019, giornata storica per la professione infermieristica. Viene approvato il nuovo Codice Deontologico delle Professioni Infermieristiche dal Consiglio Nazionale FNOPI.


Vi riportiamo le parti più importanti dell’articolo rilasciato ieri dal sito ufficiale della FNOPI – Federazione Nazionale Ordini Professioni Infermieristiche.

Il Codice deontologico degli infermieri non è una semplice enunciazione di regole: è il vero e proprio vademecum della professione, come questa deve svolgersi, come deve affrontare e risolvere i problemi, come deve rapportarsi con i pazienti, i colleghi, le istituzioni, le altre professioni. Come la professione sia a fianco di chi soffre e ha bisogno di assistenza e sia divisa dalla politica.

E dopo dieci anni dalla versione del 2009, si rinnova integrato con tutto ciò che riguarda leggi, regolamenti, situazioni che si sono succedute negli anni e, soprattutto, nuove responsabilità nel passaggio da Collegi a Ordini, ora enti sussidiari dello Stato con la modifica di ruoli, responsabilità e capacità di intervento.

[…]

Tra i compiti, il Codice prevede l’educazione sanitaria per i cittadini e la promozione per loro di stili di vita sani, la ricerca e la sperimentazione, ma anche, per gli infermieri, gli obblighi di formazione e di educazione continua, argomento questo che per la prima volta entra a pieno titolo in un Codice deontologico.

L’infermiere è garante che la persona assistita non sia mai lasciata in abbandono, se rileva privazioni o maltrattamenti li segnala all’autorità competente e si attiva perché ci sia un rapido intervento. […]

Non manca il riferimento alla comunicazione: l’Infermiere, anche attraverso mezzi informatici e social media, si comporta con decoro, correttezza, rispetto, trasparenza e veridicità; tutela la riservatezza delle persone e degli assistiti ponendo particolare attenzione nel pubblicare dati e immagini che possano ledere i singoli, le istituzioni, il decoro e l’immagine della professione.

Stabilite anche le regole deontologiche della libera professione. Ad esempio, il “contratto di cura” in cui si prevede che l’Infermiere, con trasparenza, correttezza e nel rispetto delle norme vigenti, stipula con la persona assistita apposito contratto di cura che evidenzi l’adeguata e appropriata presa in carico dei bisogni assistenziali, quanto espresso dalla persona in termini di assenso/dissenso informato rispetto a quanto proposto, gli elementi espliciti di tutela dei dati personali e gli elementi economici.

Nelle disposizioni finali, poi, il nuovo Codice raggruppa una serie di regole per il decoro della professione e il rispetto delle norme fino a chiarire nero su bianco che le norme deontologiche contenute nel Codice sono vincolanti per tutti gli iscritti agli Ordini e la loro inosservanza è sanzionata dall’Ordine professionale tenendo conto della volontarietà della condotta, della gravità e della eventuale reiterazione della stessa, in contrasto con il decoro e la dignità professionale.

Clicca QUI per scaricare il testo definitivo Codice Deontologico degli Ordini delle Professioni Infermieristiche 2019

Fonte: http://www.fnopi.it/attualita/il-consiglio-nazionale-fnopi-approva-il-nuovo-codice-deontologico-degli-infermieri-id2629.htm

ECOFOOD prime, l’app antispreco che parte da Palermo e mette in rete esercenti, consumatori e onlus

Intesa Universitaria sposa l’idea di Martina Emanuele e Giuseppe Blanca, due ragazzi siciliani fondatori di “Olivia Srls”, per risparmiare e diminuire lo spreco alimentare, costruendo una rete di offerte commerciali, donazioni e attività social con tutti i protagonisti della filiera.

Intesa Universitaria ancora una volta in prima linea a favore di una tematica eco-solidale. Quello dello spreco alimentare è un tema di grande attualità che oggi necessita di grande risonanza; passando dall’Università di Palermo ECOFOOD mira a evolversi e diventare un progetto di portata nazionale.

Cos’è?

ECOFOOD prime è uno strumento operativo che parte dalla consapevolezza che il cibo è una risorsa da tutelare. Partendo da utenti e famiglie italiane, rivoluzionando il modo in cui compriamo e consumiamo la spesa ogni giorno. L’idea consiste nel mettere in rete consumatori, esercenti e associazioni solidali al fine di far diminuire lo spreco alimentare, il tutto a partire da semplici scelte quotidiane.

Come funziona?

Attraverso l’ECOSHOP sullo smartphone, l’utente riceve le offerte dei punti vendita più vicini, che sfruttano la piattaforma per offrire cibi e prodotti alimentari che rischierebbero di rimanere invenduti. Il più delle volte quei prodotti sono prossimi alla scadenza, in eccedenza o con difetti estetici, ma ancora perfettamente idonei al consumo. Cibi e prodotti possono quindi essere acquistati a prezzi vantaggiosi con benefit per entrambe le parti: da un lato il consumatore risparmia sull’acquisto; dall’altro l’esercente recupera il costo d’acquisto ed evita lo smaltimento dell’invenduto.

Ecofood parte da Palermo perché proprio il capoluogo siciliano è la base operativa del team. E la città si propone di essere un modello virtuoso che, in breve tempo, si spera possa coinvolgere le principali città italiane. Passando da Associazioni come Intesa Universitaria, che da tempo portano avanti tematiche ambientaliste, Ecofood si prefigge l’obbiettivo di raggiungere ed educare le generazioni future alla cultura del sostenibile e dell’ anti-spreco. Il tutto passando dai social, ne è un esempio il frigo virtuale che permette di condividere il proprio “frigo domanda” mettendo a disposizione dei propri contatti sui social network i cibi che si vogliono donare o usare per fantasiose ricette antispreco.

Nella piattaforma è presente un elenco di associazioni e soggetti attivi nel volontariato per la ridistribuzione del cibo ai più bisognosi. Chiunque in questo modo può trovare subito e facilmente un soggetto a cui donare cibo e pietanze. Inoltre Ecofood Prime fa da food organizer, ovvero tiene memoria della data di scadenza dei cibi e invia notifiche temporizzate per evitare le classiche dimenticanze all’ordine del giorno. L’app ha già coinvolto una rete di operatori del settore alimentare e non solo. Tra questi, supermercati, ristoranti, negozi, chef, associazioni di categoria ed enti solidali. Il progetto ha ottenuto il cofinanziamento da parte della Regione siciliana e della presidenza del Consiglio dei ministri.

Una mappatura di tutte le onlus coinvolte al fine di poter donare il cibo, prima che questo venga gettato. Forte già da subito il sostegno del mondo solidale, a partire dalla Missione Speranza e Carità di Biagio Conte, fino alla Caritas Diocesana Palermo, che con il pro-direttore don Pino Noto afferma: “Siamo lieti di far parte di questa iniziativa. Contrastare lo spreco alimentare e, di conseguenza, anche le diseguaglianze alimentari, è ciò che è tra le nostre priorità quotidiane. Un’iniziativa come questa ha un forte valore educativo e culturale”.

Intesa Universitaria si auspica che questo progetto vada avanti raggiungendo grandi risultati e che l’app possa coinvolgere il maggior numero di persone nel minor tempo possibile.

Perché non partite dai giovani? perché non da UNIPA?


Resoconto Consiglio di Amministrazione 16 Aprile 2019

Nel corso della seduta odierna del Consiglio di Amministrazione, il Magnifico Rettore ha evidenziato la crescita degli studenti in corso rispetto ai fuori corso e ci si sta muovendo in un’ottica di attrattività dei corsi di laurea triennale e magistrale. In materia di mobilità ci sono buoni dati in uscita e si lavorerà anche sugli studenti stranieri in entrata. La nostra rappresentante Adele Nevinia Pumilia ha sollecitato una manovra propositiva in materia di crescita poiché è necessario offrire servizi adeguati per mantenere qui i nostri studenti , oltre al lavoro da effettuare sul continuo miglioramento della didattica poiché il “dato buono” non è un punto di arriva ma ad oggi si tratta di un punto di partenza.
Seguono le seguenti interrogazioni poste in essere dalla nostra Rappresentante Adele Nevinia Pumilia

  • La nostra Rappresentante ha richiesto che venisse effettuata una Derattizzazione negli spazi dell’Università poiché nelle ultime settimane sono stati avvistati lungo il Viale ma anche nelle sedi di Giurisprudenza, Via Archirafi, Policlinico , alcuni topi che vagano spensierati nella nostra università. Tenuto conto della calda stagione , momento più prospero per le visite di questi animaletti, è necessaria un’azione immediata per evitare nuovamente tale fenomeno che potrebbe ripetersi. Richiesta accolta e si provvederà in maniera tempestiva
  • Inoltre, valutando le varie proposte pervenute dalla popolazione studentesca è stata effettuata un’interrogazione per un Navetta che parta dall’Ed.4 ( Dipartimento di Agraria) e percorra tutto il Viale delle Scienze in modo da agevolare gli studenti che devono raggiungere le facoltà più lontane e favorire una mobilità maggiore all’interno della cittadella universitaria. Richiesta accolta favorevolmente e si inizierà a predisporre un piano per effettuare tale servizio.
  • Dopo aver visitato più volte la Fossa della Garofala, un grande spazio verde di cui gode l’Università alle spalle di Agraria e che si sviluppa lungo il Viale, la nostra Rappresentante ha richiesto che venisse Riaperto il cancello che collega Corso Pisani con l’ Università in modo da avere un ulteriore accesso e agevolare gli studenti che si recano quotidianamente nella cittadella universitaria. Anche questa richiesta è stata accolta favorevolmente e già da domani si inizierà a lavorare in tal senso.
  • anticipando il tema della tassazione ,è necessario sapere come inserire la proposta precedentemente avanzata dai nostri rappresentanti in merito rateizzazione non più in due bensì in TRE RATE per agevolare gli studenti nel pagamento delle tasse
  • Inoltre, dopo le numerose segnalazioni da parte degli studenti in merito ad un estraneo che si aggira negli spazi del viale creando timore è necessaria una maggiore sicurezza poiché gli studenti devono sentirsi sicuri nella propria Università. Riprendendo una precedente interrogazione in merito alla sicurezza posta in essere in senato Accademico dal nostro rappresentante Saverio Di Caro e dal Consigliere di Amministrazione Adele Nevinia Pumilia , è stato assicurato che la sicurezza sarà implementata.